Roma, è morto a causa di un infarto Valerio Nobili, primario dell’Ospedale Bambino Gesù. Il cordoglio dei colleghi e dei genitori dei piccoli pazienti che ha salvato nel corso della sua carriera.

È morto a Roma Valerio Nobili, primario dell’Ospedale Bambino Gesù, uno dei fiori all’occhiello del sistema sanitario italiano ma non solo.

Roma, morto Valerio Nobili, primario del Bambino Gesù

Responsabile delle unità di malattie epatometaboliche, è morto dopo essere stato colpito da un malore mentre stava andando in bicicletta.

Valerio Nobili stava pedalando nei pressi di piazza Thorvaldsen quando è stato colpito da un infarto. Inutili i tentativi di soccorso da parte degli agenti della polizia municipale che hanno tentato di rianimarlo praticandogli le operazioni previste dal primo soccorso. Al momento del proprio arrivo, i sanitari del 118 hanno potuto solo constatare il decesso del medico.

Ambulanza
fonte foto https://www.facebook.com/sergio.n.fedele

Il cordoglio da parte di amici, colleghi e genitori dei bambini che ha curato e salvato nel corso della sua carriera

Tanti i messaggi di cordoglio da parte di amici e colleghi, con i responsabili del Bambino Gesù che hanno voluto condividere anche un post sui propri profili social per rivolgere un ultimo saluto al primario.

“Con il cuore spezzato diciamo addio al nostro carissimo professor Valerio Nobili. Non un semplice dottore primario un uomo pieno d’ amore e di umiltà”.

Di seguito il post condiviso sui propri profili social dall’Ospedale Bambino Gesù:

Con il cuore spezzato diciamo addio al nostro carissimo Prof. Valerio Nobili

Pubblicato da Ospedale Pediatrico Bambino Gesù su Sabato 16 marzo 2019

Mostro di Udine, si riapre il caso? Quattordici vittime ancora senza un colpevole

Vercelli, investe la figlia con la macchina: Voleva vivere all’occidentale