Il premio Oscar William Goldman si è spento all’età di 87 anni. Tra i tanti lavori dello sceneggiatore anche ‘Tutti gli Uomini del Presidente”.

MANHATTAN (STATI UNITI) – Il mondo di Hollywood piange la morte di William Goldman. Uno degli sceneggiatori più importanti del cinema mondiale si è spento nella propria abitazione a Manatthan all’età di 87 anni. Il due volte premio Oscar era affetto da un male incurabile che lo ha portato via all’affetto dei suoi cari nella giornata di venerdì 16 novembre 2018.

Morto William Goldman, lo sceneggiatore ha vinto per due volte il premio Oscar

Nato nell’Illinois il 12 agosto del 1931, la carriera di sceneggiatore è iniziata nel 1965 con il film Masquerade. Un grande successo che lo ha fatto conoscere al pubblico. Ma l’exploit della sua carriera è avvenuto con i capolavori Butch Cassidy and the Sundance Kid e Tutti gli Uomini del Presidente che gli hanno permesso di conquistare per due volte il premio Oscar.

Non solo la sceneggiatura, durante la sua avventura a Hollywood Goldman si era cimentato anche nella scrittura di diversi copioni come per esempio The Principess Bride, Marathon Man, The Stepford Wives oppure Chaplin. Nella sua carriera si è sempre considerato come un romanziere prestato al grande schermo.

Nel libro Adventures in the Screen Trade ha raccontato come “gli sceneggiatori sono considerati a metà tra il custode al cancello degli studi e l’uomo che comanda sugli studi“.

Una perdita importante per tutto il cinema mondiale. Cinque decenni dedicati al grande schermo per William Goldman, morto all’età di 87 anni dopo aver lottato per molto tempo contro un cancro.

Di seguito il video con William Goldman che parla della sua vita

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Francia, Parigi al fianco Domenico Lucano: decisione politica inaccettabile

Addio a Kim Porter, ex fidanzata del rapper Puff Daddy