Mosca avverte gli USA: non commettete "errori fatali" in Ucraina
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Mosca avverte gli USA: non commettete “errori fatali” in Ucraina

Vladimir Putin

La Russia avverte gli USA di evitare errori di calcolo che potrebbero avere conseguenze “fatali” a seguito dell’uso di armi americane.

Mosca ha recentemente lanciato un avvertimento agli USA riguardo alla loro politica di fornire armi all’Ucraina. Il vice ministro degli Esteri russo, Serghei Ryabkov, ha espresso preoccupazione per le potenziali “conseguenze fatali” di questa scelta, sottolineando che gli Stati Uniti stanno sottovalutando la serietà della risposta russa. Questa dichiarazione segue la decisione degli Stati Uniti di permettere all’Ucraina di utilizzare armi americane per attacchi in profondità nel territorio russo.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky

L’avviso

L’avvertimento di Ryabkov è arrivato dopo che sono emerse notizie di tentativi di attacchi ucraini su sistemi radar russi, parte integrante della difesa strategica della Russia. “Vorrei mettere in guardia gli americani da errori di calcolo che potrebbero avere conseguenze fatali“, ha dichiarato Ryabkov, facendo notare come gli Stati Uniti stiano permettendo a Kiev di compiere azioni provocatorie senza intervenire per fermarle. Secondo Ryabkov, le risposte della Russia potrebbero essere “asimmetriche” e particolarmente severe, dato l’atteggiamento che definisce “irresponsabile” degli Stati Uniti.

La reazione internazionale e il ruolo della Cina

Oltre alla tensione tra Mosca e Washington, la situazione ha suscitato reazioni anche a livello internazionale. La Cina, ad esempio, ha respinto le accuse del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, secondo cui Pechino avrebbe esercitato pressioni su altri paesi per disertare una conferenza di pace sull’Ucraina prevista in Svizzera. La portavoce del ministero degli Esteri cinese, Mao Ning, ha smentito tali accuse. Ribadendo la posizione della Cina di non interferire in questioni che considera interne agli altri stati.

La dinamica complessiva del conflitto in Ucraina si sta complicando ulteriormente con l’intervento di grandi potenze come la Russia e gli Stati Uniti. L’avvertimento russo mette in luce i rischi di una escalation che potrebbe avere ripercussioni su scala globale. Il supporto militare occidentale all’Ucraina, percepito da Mosca come una minaccia diretta, sta spingendo la Russia a considerare risposte più drastiche. La possibilità di “conseguenze fatalievocate da Ryabkov suggerisce uno scenario in cui la diplomazia e la moderazione diventano sempre più cruciali per evitare un conflitto di maggiore portata.

Con le tensioni in aumento, il mondo osserva attentamente ogni mossa delle parti coinvolte. Sperando in una risoluzione pacifica che eviti ulteriori spargimenti di sangue e destabilizzazione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2024 18:30

Marco Bucci, il sindaco di Genova operato d’urgenza: come sta

nl pixel