Annullato e rinviato a data da destinarsi il GP di Spagna. L’emergenza coronavirus stravolge il calendario della MOTO GP.

Emergenza coronavirus e Moto GP, salta la gara di Jerez. Il GP di Spagna è stato ufficialmente annullato e rinviato a data da destinarsi alla luce della delicatissima situazione che sta vivendo la Spagna, che nel corso delle ore continua a vedere aumentare i casi di contagio e i decessi riconducibili al COVID-19 (la mappa dei contagi in tempo reale).

Circuito Jerez
fonte foto https://twitter.com/MotoGP

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Emergenza coronavirus, rinviato a data da destinarsi il GP di Spagna

Con u comunicato ufficiale gli organizzatori hanno annunciato il rinvio a data da destinarsi del GP di Spagna. La moto GP avrebbe dovuto correre a Jerez de la Frontera il prossimo 3 maggio.

Qualcuno ha definito prematura la decisione di annullare la gara, altri hanno accolto con soddisfazione una decisione che sembrava inevitabile.

Al momento non si hanno informazioni sull’eventuale recupero. Il Gp di Spagna è stato rinviato a data da destinarsi e ulteriori informazioni a riguardo saranno disponibili solo quando la pandemia allenterà la sua morsa almeno sull’Europa.

Di seguito il tweet condiviso sul profilo ufficiale della Moto GP

Nodo calendario

La Moto GP è costretta, così come tutto il mondo dello sport, a dover fare i conti con l’emergenza coronavirus che costringe gli organizzatori a rivedere del tutto il calendario. Con una difficoltà da non sottovalutare. Quella di non sapere quando potrà scattare il primo semaforo verde della stagione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-03-2020


Superbike, rinviato il GP d’Olanda

Panda 4×4: la storia e com’è cambiata negli anni il particolare modello Fiat