Moto GP, gara “pazza” a Phillip Island. Marc Marquez vince e ipoteca il Mondiale

Marc Marquez conquista la vittoria a Phillip Island ipotecando il titolo. Andrea Dovizioso chiude solo 13°.

chiudi

Caricamento Player...

PHILLIP ISLAND (AUSTRALIA) – Doveva essere la gara della svolta per Andrea Dovizioso, invece lo è stato per Marc Marquez. Lo spagnolo della Honda ha conquistato l’ennesima vittoria sul circuito australiano ipotecando il titolo. Giornata difficile per il pilota della Ducati che dopo una bruttissima partenza ha chiuso in 13° posizione dicendo addio ai sogni di gloria.

Valentino Rossi e Maverick Viñales sul podio. Quinto Iannone

Quella di oggi in Australia è stata una gara pazzesca con cinque piloti che si sono presi a ruotate. Nel finale Marc Marquez ha fatto la differenza ma Valentino Rossi, Maverick Viñales e Johann Zarco hanno lottato fino alla fine. Nella volata sul traguardo la meglio l’ha avuta il Dottore con il suo compagno di squadra che chiude terzo mentre il francese – sul podio fino all’ultima curva – si deve accontentare del quarto posto. Come detto prima giornata difficile in casa Ducati con Jorge Lorenzo 15°.

Marc Marquez ad un passo dal Mondiale. Può festeggiare già in Malesia

Nel Mondiale Marc Marquez è davvero vicino al suo quarto titolo in Moto GP. Il pilota della Honda ha 269 punti contro i 236 di Andrea Dovizioso. In Malesia gli basta chiudere davanti all’italiano per chiudere i giochi e perdere meno di sette punti dal forlivese. Terzo Maverick Viñales (219), ormai matematicamente tagliato fuori.

MARC MARQUEZ
MARC MARQUEZ

Le dichiarazioni dei piloti

Marc Marquez: “Immaginavo che la giornata di oggi poteva essere fondamentale per il titolo. Io mi sentivo bene mentre Dovi aveva avuto qualche problema durante il weekend. È stata una gara bellissima, con molti contatti ma sono felice della vittoria. Negli ultimi tre giri ho dato il massimo“.

Valentino Rossi: “Correre qui è sempre bellissimo. L’obiettivo oggi era il podio e ci sono riuscito. Mi sono divertito moltissimo visti i molti contatti. Quando si corre con dei “pazzi” bisogna esserlo più di loro per riuscire a conquistare qualcosa“.

Maverick Viñales: “Ho conservato la gomma per una volata finale ma i contatti con Johann (Zarco ndr) e Andrea (Iannone ndr) mi hanno fatto perdere qualcosa. Sono contento di essere riuscito a recuperare e aver conquistato il podio“.