Moto GP, Marc Marquez trionfa a Misano. Petrucci beffato sul traguardo

Vittoria fondamentale in chiave mondiale per Marc Marquez che agguanta Andrea Dovizioso in vetta al Mondiale.

chiudi

Caricamento Player...

MISANO – La vittoria italiana a Misano è sfumata all’ultimo giro. Un ottimo Marc Marquez alla prima curva della tornata finale ha superato Danilo Petrucci andando a conquistare una vittoria fondamentale in chiave Mondiale. Terzo posto per Andrea Dovizioso. Ai piedi del podio Maverick Viñales che chiude davanti a Michele Pirro.

Danilo Petrucci leader per molti giri, Marquez lo beffa nel finale

Partenza super per Jorge Lorenzo che si mette in testa sin dal primo giro con prima Marc Marquez e Andrea Dovizioso all’inseguimento, ai quali successivamente si è aggiunto Danilo Petrucci. Lo spagnolo della Ducati cade dopo pochi giri e il leader diventa il ternano che ci rimane fino all’ultimo giro quando viene beffato dal campione del mondo in carica. Terzo Andrea Dovizioso che ha deciso nel finale di alzare il piede dall’acceleratore ed accontentarsi del podio.

Marc Marquez agguanta Andrea Dovizioso nel Mondiale

Con il successo odierno Marc Marquez sale a quota 199 in classifica agguantando Andrea Dovizioso. Terzo Maverick Viñales a 183 punti.

Le dichiarazioni dei piloti

Marc Marquez: “Per tutta la gara ho cercato di controllare il mio passo. Potevo andare più veloce ma mi sono detto di essere paziente. Quando ci siamo allontanati da Dovizioso avevo pensato di accontentarmi del secondo posto ma alla fine ho deciso di attaccare perché in questo campionato ogni punto potrebbe fare la differenza“.

Danilo Petrucci: “Sono emozioni contrastanti. Al momento non ci credo di essere sul podio perché ho sognato tutta la gara di vincere. Sapevo che Marc era dietro e mi stava studiando. All’ultimo giro ci ho provato ma sono quasi caduto e mi sono accontentato del secondo posto. Non ho rimpianti“.

Andrea Dovizioso: “Non mi sentivo molto bene in moto. Il rischio era troppo alto e quindi ho deciso di non rischiare. Sono contento del podio, ringrazio il team. Non è stato un weekend semplice, per il campionato siamo lì e ce la giochiamo”.