Moto GP, Viñales a Le Mans ritrova la pole. Rossi in prima fila

Rossi: “Abbiamo sistemato tutto. Sono contento di questa prima fila”.

Seconda pole position per Maverick Viñales in stagione. Dopo quella del Qatar lo spagnolo partirà dalla prima posizione anche sul circuito di Le Mans. Dopo un venerdì molto difficile l’iberico è riuscito a piazzare il giro veloce che domani lo mette tra i grandi favoriti per la vittoria. Alle spalle del pilota della Yamaha trovato un ottimo Valentino Rossi mentre la prima fila viene chiusa dalla sorpresa francese Johann Zarco.

Dovizioso si salva e chiude sesto dietro a Marc Marquez

In chiave italiana ottimo il sesto posto di Andrea Dovizioso: il forlivese ha superato con il miglior tempo le prime qualifiche e poi è riuscito a conquistare la seconda fila dietro a Marc Marquez. Proseguono, invece, le difficoltà per Jorge Lorenzo che sull’altra Ducati chiude solo al sedicesimo posto davanti ad Andrea Iannone.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Valentino Rossi: “Sono felice, è stato il primo turno tutto asciutto e siamo sempre stati veloci: abbiamo provato un po’ di gomme e cambiato alcune cose rispetto a Jerez, ma la moto va molto meglio, anche grazie a questo asfalto che ha molto grip, fattore che a noi piace molto. La moto va bene, ho fatto un buon giro, peccato per aver perso tempo dietro a Miller nel primo tentativo, gli sono arrivato troppo vicino, e poi il secondo non è bastato per fare la pole. Qui è diverso da Jerez: c’è tanto grip e con questa combinazione di moto, asfalto e gomme noi andiamo bene, però abbiamo lavorato molto anche con la Yamaha sviluppando delle idee sugli assetti. Gara a tre in casa Yamaha in gara? Magari fosse così, oppure a due: devo vedere il passo degli altri, ma credo che Marquez non si darà per vinto“.

Maverick Viñales: “Va bene, ma si può fare qualcosa meglio, confronteremo i dati con Valentino: cercheremo di migliorare per il GP e voglio crescere soprattutto in qualche staccata. È stato fatto un bel lavoro e mi sento bene: il feeling è legato alla gomma che portano in pista e con questa mi trovo bene. La gara? Speriamo sia lotta in casa Yamaha“.
Johann Zarco: “È bello sentire la spinta della gente in piedi sulla tribune, fa piacere. Io ho preso bei riferimenti nelle Libere-4 e poi ho centrato un bel giro in Q1 e dopo ho fatto pure meglio per centrare la prima fila. Adesso punto a divertirmi in gara, è il modo per stare tranquillo”.

ultimo aggiornamento: 20-05-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X