Un motociclista ha investito due pedoni a Brescia. L’uomo è stato arrestato perché positivo al test di alcol e droga. Altro incidente stradale nel Foggiano.

BRESCIA – È stato un Ferragosto di sangue a Brescia. Un motociclista nel tardo pomeriggio ha investito due persone in via Lamarmora. L’uomo di 66 anni ha perso la vita sul colpo mentre la madre di 93 è stata portata in gravi condizioni in ospedale ed è deceduta nel nosocomio poco dopo.

L’investitore è rimasto ferito lievemente ed è stato sottoposto ai controlli per verificare la presenza di alcol e droga nel suo corpo, che sono risultati positivi. I carabinieri hanno emesso un mandato di arresto nei suoi confronti e ora si trova piantonato in ospedale.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Incidente stradale nel Foggiano, tre le vittime

Ferragosto 2018 di sangue anche sulla statale 693 tra il Santuario di San Nazario e Apricena nel Foggiano. Lo schianto ha visto coinvolto tre veicoli: un Suv, una Toyota Rav 4 e un camper. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti, i tre ragazzi a bordo della macchina hanno prima impattato contro l’altra auto mentre il secondo per evitare lo scontro è andato a sbattere contro un muretto e ha preso fuoco: feriti i genitori mentre le due figlie sono rimaste illese.

Il bilancio è tragico: Liliana Quaranta di 24 anni, Daniela Caserta di 21 e Domenico Gildone di 22 hanno perso la vita nello scontro. Le due ragazze sono morte sul colpo mentre il ragazzo che è apparso subito in condizione disperate è deceduto nella tarda serata in ospedale per le gravi ferite riportati. Tutte le vittime era originarie di Torremaggiore.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri che sono al lavoro per capire la reale dinamica dell’incidente stradale e di conseguenza eventuali responsabilità.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/molfettanewsone/


Attentato contro la sede della Lega di Treviso, esplode un ordigno

Migrante ferito ad Aprilia: denunciati tre ragazzi