Motocross, Antonio Cairoli subito protagonista: un primo e un secondo posto in Argentina

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

La stagione di Antonio Cairoli è iniziata in Argentina con un primo e un secondo posto nella categoria MXGP del Motocross. L’azzurro in vetta con Herlings.

NEUQUÉN – Ha preso il via nello scorso weekend il mondiale 2018 del Motocross. Dopo aver conquistato la pole position, Antonio Cairoli riesce a conquistare anche la vittoria in Gara 1. Il pilota italiano sul traguardo ha preceduto poco più di 1′ l’olandese Jeffrey Herlings mentre il podio viene completato dal belga Clement Desalle. Più indietro, invece, gli altri italiani con Ivo Monticello e Alessandro Lupino rispettivamente 18° e 19°.

La lotta per la vittoria si è ripetuta anche in Gara 2 con Jeffrey Herlings che beffa all’ultimo giro Antonio Cairoli e va a conquistare la prima vittoria stagione. Sul terzo gradino del podio troviamo sempre Clement Desalle. Conferma anche per Ivo Monticelli (18°) mentre Alessandro Lupino riesce a risalire e chiude la top ten.

Nella classifica dei piloti troviamo in vetta Jeffrey Herlings e Antonio Cairoli con 47 punti mentre in scia rimane Clement Desalle a 40. 15° Alessandro Lupino (13), 17° Ivano Monticelli (6).

Antonio Cairoli
Antonio Cairoli sul podio in Argentina (fonte foto https://twitter.com/mxgp)

I risultati di Gara 1 e Gara 2 e la classifica piloti

Ecco il podio di Gara 1 sul circuito di Neuquén di MXGP:

Antonio Cairoli (ITA) KTM 34’23″907
2° Jeffrey Herlings (NED) KTM 34’24″982
3° Clement Desalle (BEL) Kawasaki 34’54″008

Il podio di Gara 2 sul circuito di Neuquén:

1° Jeffrey Herlings (NED) KTM 34’56″319
Antonio Cairoli (ITA) KTM 34’58″370
3° Clement Desalle (BEL) Kawasaki 35’19″346

La classifica dei piloti dopo la prima prova stagionale:

1° Jeffrey Herlings (NED) KTM 47
Antonio Cairoli (ITA) KTM 47
3° Clement Desalle (BEL) Kawasaki 40

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 05-03-2018

Francesco Spagnolo