In Gara 1 sul circuito di Assen Tony Cairoli conquista il secondo posto che gli assegna l’ennesimo titolo iridato.

ASSEN – Dopo due anni di assenza Tony Cairoli ritorna sul tetto del mondo. Il pilota italiano nella giornata odierna ha conquistato il nono titolo iridato nel Motocross chiudendo al secondo posto Gara 1 sul circuito di Assen. Al numero 222 mancavano solamente 5 punti per avere la certezza matematica del trionfo ma è riuscito anche a lottare per la vittoria chiudendo dietro a Jeffrey Herlings e salendo ancora una volta sul podio.

Stagione dominata: decisivo l’infortunio di Tim Gajser

È stata una stagione dominata dal pilota italiano che dopo un inizio non eccezionale è cresciuto andando a conquistare la vetta della classifica. La corsa al titolo mondiale è arrivata anche grazie all’infortunio del detentore del 2016 Tim Gajser che ha saltato molte gare. In queste Antonio Cairoli ha conquistato podi su podi andando così a vincere quel mondiale che sicuramente era molto importante. Ora per lui gli ultimi due appuntamenti della stagione prima del riposo in vista di una prossima stagione che potrebbe portalo in doppia cifra nei titoli iridati, uno degli obiettivi più importanti della già sua straordinaria carriera.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Antonio Cairoli evidenza Motocross motori

ultimo aggiornamento: 10-09-2017


Moto GP, Marc Marquez trionfa a Misano. Petrucci beffato sul traguardo

F1, Gp del Singapore: uno sguardo alle Ferrari