MotoGP, cancellato il GP della Finlandia. Al suo posto ci sarà un secondo appuntamento in Austria.

ROMA – MotoGP, cancellato il GP della Finlandia. Nel primo giorno a Le Mans la Dorna ha annunciato la cancellazione del primo appuntamento al KymiRing per la pandemia. Le complicazioni di viaggio hanno costretto il Motomondiale a cambiare nuovamente i piani e rivedere il calendario. La gara era in programma a luglio ma il tutto è stato rimandato al 2022.

Da parte della Dorna non c’è nessuna intenzione di fare un passo indietro su questa gara ed è stato assicurato il rispetto del contratto almeno fino al 2026. Ma non è esclusa la possibilità di allungare la presenza nel calendario della Finlandia.

Doppio appuntamento in Austria

Una cancellazione che ha portato la MotoGP a non avere (al momento) un fine settimana a luglio. Il Gran Premio della Finlandia, infatti, è stato sostituito con quello della Stiria l’8 agosto. Un doppio appuntamento (come già successo la scorsa stagione) in Austria con l’obiettivo di non perdere nessun appuntamento in questo Mondiale.

La scelta austriaca non è affatto casuale. Le autorità locali, infatti, hanno dato il via libera alla presenza del pubblico e questo è stato un motivo in più per inserire nel calendario la Stiria.

GP Formula 1
GP Formula 1

Calendario in continua evoluzione

Il calendario è in continua evoluzione. La MotoGP, infatti, si è sempre presa del tempo per decidere le gare anche in base all’andamento della pandemia. Ad oggi non sono previste gare nel mese di luglio, ma non si esclude la possibilità di poter inserire in quel periodo qualche weekend.

Le difficoltà, più che dall’emergenza coronavirus, sono causate dalle restrizioni decise da alcuni Paesi. Per questo nelle prossime settimane ci potrebbero essere importanti novità e la Dorna si prepara a dare informazioni appena saranno prese tutte le decisioni del caso sul calendario.


Alitalia, via libera dell’Ue ad aiuti per 12,8 milioni

Formula 1 cancellato il GP di Turchia