La MotoGP a Le Mans, l'analisi del circuito francese

La MotoGP a Le Mans, l’analisi del circuito francese

La MotoGP ritorna in Francia per il quinto appuntamento stagionale. Andiamo a vedere le caratteristiche del Gran Premio transalpino.

LE MANS (FRANCIA) – Dopo una settimana di riposo la MotoGP ritorna protagonista per il quinto appuntamento stagionale a Le Mans. Il weekend francese potrebbe essere quello della svolta visto che fino a questo momento le gare non ci hanno dato un padrone ben preciso. Marc Marquez continua ad avere i favori del pronostico ma attenzione ad altri corridori che sono in rampa di lancio come per esempio Alex Rins.

Circuito Le Mans
fonte foto https://www.facebook.com/motoclublimite90

MotoGP, le caratteristiche del circuito di Le Mans

Il circuito di Le Mans è ormai un appuntamento fisso con il Motomondiale anche se dal 1995 al 2000 non si è disputato per un grave incidente occorso ad Alberto Puig. L’imprevisto ha costretto gli organizzatori a modificare un po’ il circuito per garantire una maggiore sicurezza ai piloti. Ormai sono 19 anni che si corre senza sosta in Francia con le moto che hanno confermato di amare questo circuito.

Entrando un po’ nei dettagli della pista, il tracciato misura 4.2 km con il rettilineo che è lungo 674 metri. Il circuito presenza in tutto 14 curve che mettono in seria difficoltà i piloti perché sono obbligati a brusche frenate e improvvise accelerazioni davanti a ben 100mila spettatori. L’ultima curva consente un arrivo in volata anche se lo spazio non è moltissimo per effettuare un sorpasso sul traguardo.

La gara della MotoGP è composta da ben 27 giri (20 per 3/4 di gara) per un totale di 113 km da percorrere per i piloti. Lo scorso anno a trionfare è stato Marc Marquez davanti a Danilo Petrucci e Valentino Rossi. Un feeling quindi per tre motori diversi che si potrebbero confermare anche in questa edizione ma attenzione alla Suzuki che sembra avere trovato l’assetto giusto per essere la vera outsider della stagione.

Di seguito il video con un breve viaggio in Francia

ultimo aggiornamento: 16-05-2019

X