MotoGP, la conferenza stampa dei piloti in vista del GP d’Austria. Marquez: “Voglio guidare con naturalezza”.

SPIELBERG (AUSTRIA) – La conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP d’Austria, undicesimo appuntamento con la MotoGP. Una gara che potrebbe vedere Marquez protagonista: “La condizione non è ancora delle migliori, ma questo è uno dei circuiti più duri. Mi sono sentito a mio agio, speravo di chiudere almeno in top 5, ma sin dal riscaldamento avevo sensazioni strane […]. Ora il mio obiettivo è tornare a guidare con naturalezza […]“.

Quartararo: “Penso gara dopo gara”

Per Quartararo una possibile gara di difesa. “Fare lo stesso risultato (terzo n.d.r.) di settimana scorsa o meglio sarebbe l’ideale – ha detto il francese riportato da SportMediaset chiaramente in una settimana non mi aspetto grandi miglioramenti, ma sono certo che possiamo dare di più […]. Sul titolo penso gara dopo gara, ma per me conquistare un risultato positivo sarebbe fondamentale. Vinales? Sono sorpreso, ma non devo commentare io la vicenda. I miei piani non cambiano“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo

Le dichiarazioni di Zarco e Mir

Anche Johann Zarco in conferenza stampa ha fatto il punto sul weekend. “In gara andavo bene – ha detto – poi all’ultimo giro ho avuto problemi al posteriore, ma alla fine non è stata una gara brutta. Sono molto contento della vittoria di Martin e questa è la prova che possiamo fare molto bene su questo circuito. Le motivazioni sono giuste, la Ducati ha qualità e tocca a noi piloti spingere di più“.

Un fine settimana che potrebbe essere positivo anche per Mir: “Non so se riconquisterò il titolo, ma la Suzuki ha lavorato tanto nel periodo di pausa ed ora le cose stanno andando davvero bene e questo sicuramente aiuta. L’anno scorso la costanza ci ha premiato, io devo continuare a dare il 100% in ogni gara senza pensare al Mondiale. Poi, a conti fatti, vedremo dove saremo“.

ultimo aggiornamento: 12-08-2021


Trenitalia, multa da 1 milione dall’Antitrust per Roma-Napoli-Caserta

Auto usate più richieste: i modelli più gettonati