MotoGP, la conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP della Germania. Quartararo: “Non vedo l’ora di ritornare in sella”.

BERLINO (GERMANIA) – Conferenza stampa del GP di Germania per i piloti della MotoGP. Una gara che potrebbe essere quella del riscatto per Fabio Quartararo. “In Spagna – ha detto il francese riportato da SportMediaset è stato molto strano. Mi sono trovato con la cerniera giù e sono sono riuscito a far risalire la zip. Alcuni comportamenti mi sono sembrati esagerati, ma ora non ha più senso arrabbiarsi. Il Sachsenring non è tra le mie piste preferite, ma non vedo l’ora di scendere in pista“.

I test di Barcellona sono stati molto utili per noi – ha detto il compagno di squadra Vinales – e in questo weekend cercheremo di fare bene […]“.

Le dichiarazioni dei ‘ducatisti’

Una gara che potrebbe segnare il ritorno della Ducati alla vittoria. “Non sono d’accordo – ha detto Bagnaia – che questo tracciato non si adatti alle nostre caratteristiche. E’ sempre andato tutto bene e sono molto fiducioso sulla gara“.

E’ una pista diversa dalle altre – ha ammesso Jack Miller sono emozionato e non vedo l’ora di scendere in pista per sperimentare il circuito con il nuovo pacchetto […]“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Jack Miller
Jack Miller

Le parole di Oliveira e Rins

In conferenza stampa anche Oliveira, molto carico dopo il podio a Barcellona: “Le ultime prestazioni mi hanno motivato. La moto si adatta molto bene anche su questo tracciato“. La Suzuki, che ritrova Rins dopo l’infortunio, punta ad un risultato importante con Mir. “Il Sachsenring – ha detto il campione del mondo in carica – mi piace molto. Sono molte le curve a sinistra e anche gli scollinamenti. Possiamo puntare alla vittoria“.

Di Giannantonio in MotoGP nel 2022

In conferenza stampa anche Fabio Di Giannantonio. Il pilota italiano salirà a bordo di una Gresini la prossima stagione in MotoGP. Una possibilità importante per lui dopo una avventura in Moto2.


Sainz, “Leclerc è uno dei migliori in qualifica e in gara. Lo sto studiando bene”

Formula 1, GP Francia: la conferenza stampa dei piloti