MotoGP, la conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP del Portogallo. Marquez ammette: “Siamo ottimisti”.

PORTIMAO (PORTOGALLO) – Nella conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP del Portogallo Marc Marquez ha commentato il suo ritorno dopo oltre un anno. “Poter tornare – ha ammesso lo spagnolo – è qualcosa di fantastico. Non sono stati mesi facili, ma adesso finalmente potrò ritornare in pista […]. Lo staff era molto motivato per il mio ritorno, ma io ho preferito non fissare obiettivi per questo weekend. Devo recuperare la forma fisica e mentale e vediamo cosa potrà succedere […]. Vedere le gare da esterno è stato davvero molto strano, soprattutto all’inizio. Non ho mai avuto subbi sul mio ritorno in pista, anche se la paura c’è stata. Ora sicuramente siamo più ottimisti e ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine […]. Il mio primo obiettivo è quello di stare bene in sella, poi vedremo come andrà […]”.

Zarco: “Bella sensazione essere leader”

In conferenza stampa anche Johann Zarco. “Arrivare a Portimao è una bella sensazione – ha ammesso il francese, riportato da SportMediasetho un buon feeling con la moto, voglio migliorare e spero di essere costante durante la gara. Sono già ottimista per le qualifiche. Cercherà di spingere e di ottenere un altro podio o magari una vittoria […]. La Ducati è ben organizzata, stiamo sfruttando il potenziale e possiamo vincere ogni gara […]“.

MotoGP
MotoGP

Vinales: “Gli ultimi risultati non devono condizionarci”

Gli ultimi risultati – ha detto Vinales – non devono condizionarci. Abbiamo capito come sfruttare al meglio un circuito che mi piace. Dobbiamo tirare il massimo dalla nostro moto, che ha sicuramente un grande potenziale”. Un pensiero condiviso anche da Fabio Quartararo: “Questo tracciato ci consentirà di capire a che punto siamo con lo sviluppo della M1. Ma sono certo che non andrà male come successo nel 2020“.


Formula 1, Hamilton: “Voglio lottare con i piloti più forti”

Quali sono le migliori autovetture cabrio e spider di sempre?