MotoGP, primo successo stagionale per Viñales. Iannone e Dovizioso sul podio

Primo successo stagionale in MotoGP per Maverick Viñales. Sul circuito di Phillip Island lo spagnolo precede Iannone e Dovizioso.

PHILLIP ISLAND (AUSTRALIA) – Arriva il primo successo stagionale – secondo in carriera in Australia – per Maverick Viñales. Il pilota spagnolo sul traguardo di Phillip Island precede la coppia italiana formata da Andrea Iannone e Andrea Dovizioso. Marc Márquez fuori nei primi giri.

MOTOGP MAVERICK VINALES
MOTOGP MAVERICK VINALES

La top ten – Da segnalare l’ottima prestazione di Alvaro Bautista. Il sostituto di Lorenzo riesce a concludere in quarta posizione davanti a Alex Rins e Valentino Rossi che nel finale cede un po’. Settima posizione per l’idolo di casa Jack Miller. Ottimo ottavo posto per Franco Morbidelli con Aleix Espargaro e Bradley Smith che completano la top ten.

La gara – Partenza a razzo per Danilo Petrucci che prova a portarsi subito in testa ma il pilota ternano va largo alla prima curva e deve ripartire dal fondo del gruppo. Davanti si scambiano molto spesso le posizioni con Márquez che prova la fuga ma le Ducati di Dovizioso e Miller rimangono in scia. La svolta della gara arriva al sesto giro quando uno scontro tra Zarco e il neo campione del mondo, costringe il pilota iberico al ritiro.

Ne approfitta subito Maverick Viñales che dopo neanche due tornate si porta in testa e inizia a fare la differenza con gli altri piloti che faticano a tenere il suo ritmo. Lo spagnolo della Yamaha allunga mentre alle sue spalle la bagarre per il podio diventa sempre più bella con sorpassi e controsorpassi.

Nel finale Valentino Rossi deve alzare bandiera bianca, con Iannone che supera le due Ducati e prova a riportarsi in lotta per la vittoria ma ormai è troppo tardi. Il pilota italiano deve accontentarsi del secondo posto, riuscendo nell’ultimo giro a tenere dietro anche Dovizioso.

Le altre classi – Grande sorpresa in Moto3 con lo spagnolo Albert Arenas che conquista la sua seconda vittoria stagionale al termine di un finale pazzesco. Sul podio salgono Fabio Di Giannantonio e il rookie Celestino Vietti. Quinto posto per il leader del Mondiale Jorge Martin che allunga in classifica visto che Marco Bezzecchi è caduto dopo lo scontro con Gabriel Rodrigo. 8° Enea Bastianini.

Nessuna vittoria italiana anche in Moto2. Il successo va a Brad Binder che in una volata a due sul traguardo riesce ad avere la meglio su Joan Mir. Sul podio anche Xavi Vierge. Per il sudafricano si tratta della terza vittoria in stagione. Il migliore in casa azzurra è stato Luca Marini quinto. Solo dodicesimo il leader del Mondiale, Francesco Bagnaia.

MotoGP, la classifica generale

Con il Mondiale già matematicamente nelle mani di Marc Márquez (296), il podio odierno consente ad Andrea Dovizioso (210) di prendere margine su Valentino Rossi (195) nella lotta per il secondo posto. Il Dottore deve fare molta attenzione al rientro di Maverick Viñales (180).

Le altre classi – A due gare dalla fine in Moto3 Jorge Martin (214) ha un vantaggio di 12 punti su Marco Bezzecchi (203) e di 20 su Fabio Di Giannantonio (195). Lo spagnolo potrebbe festeggiare il titolo in Malesia ma non sarà un compito semplice.

Più facile chiudere i giochi per Francesco Bagnaia (288) in Moto2. L’azzurro ha un margine di 36 lunghezze di vantaggio su Miguel Oliveira (252) e può accontentarsi di un piazzamento alle spalle del portoghese per conquistare il titolo. Terzo posto per Brad Binder (193).

Di seguito il video con la gioia di Maverick Viñales dopo la vittoria

fonte foto copertina https://twitter.com/MotoGP

ultimo aggiornamento: 28-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X