MotoGP, il racconto del GP d’Austria: vittoria di Dovizioso davanti a Mir e Miller. 5° Valentino Rossi.

SPIELBERG (AUSTRIA) – MotoGP, Andrea Dovizioso trionfa al GP d’Austria. Seconda vittoria consecutiva per il pilota forlivese con Joan Mir e Jack Miller alle sue spalle.

Rossi quinto – Quinto posto per Valentino Rossi alle spalle di Brad Binder. Takaaki Nakagami, Danilo Petrucci, Fabio Quartararo, Iker Lecuona e Maverick Vinales completano la top ten. 12° Michele Pirro.

Il racconto del GP d’Austria

Buono scatto di Jack Miller con Dovizioso in seconda posizione ed Espargaro in terza. Inizio di gara molto compatto con il britannico sempre davanti. Alle sue spalle Espargaro si porta davanti al Dovi per qualche curva con la replica del forlivese e la contro-replica dello spagnolo. Al settimo giro Pol Espargaro si porta davanti. Nello stesso giro sbavatura per il leader del Mondiale Quartararo che si ritrova ultimo. A 20 giri dal termine bandiera rossa per un brutto incidente tra Zarco e Morbidelli. Il pilota italiano viene trasportato in ospedale in barella.

Austria MGP :incidente tra Zarco e Morbidelli, è andata di lusso…

Pubblicato da Guerriero Finno su Domenica 16 agosto 2020

Si riparte con Espargaro davanti. Miller e Dovizioso alle sue spalle. Immediato il sorpasso del britannico. Al 10 giro della seconda gara Dovizioso si porta davanti a Miller con Rins terzo. A terra Espargaro. Nel finale di gara il pilota della Ducati riesce a resistere al rientro di Mir e conquistare la sua prima vittoria in stagione. Sul podio con lui lo spagnolo della Suzuki che nel finale ha avuto la meglio su Jack Miller.

Le altre classi

Terza vittoria per Albert Arenas in Moto3. Lo spagnolo, al termine di una gara molto combattuta, ha preceduto Jaume Masia e John McPhee, che ha sfruttato le penalizzazioni di Ai Ogura, Darryn Binder e Celestino Vietti. Settimo Tony Arbolino.

In Moto2 prima vittoria stagionale per Jorge Martin che sul traguardo di Spielberg precede Marcel Schrotter e Sam Lowes. Sesto Marco Bezzecchi, out il leader del Mondiale Enea Bastianini.

Paura per Syahrin – Momenti di apprensione nei primi giri per le condizioni di Hafizh Syahrin. Il pilota malese ha impattato contro la moto di Enea Bastianini a circa 200 km/h. Fortunatamente nessun problema per l’atleta della Speed Up.

Di seguito il video con il pauroso incidente di Syahrin

https://www.youtube.com/watch?v=ddNFuBFctXc

Le classifiche

In chiave Mondiale Fabio Quartararo si conferma in testa con 67 punti. Andrea Dovizioso (56) in seconda posizione con Maverick Vinales (48) terzo.

Con la vittoria Albert Arenas sale a 95 punti nella classifica iridata della Moto3. John McPhee (67) si porta in seconda posizione con Ai Ogura (65) terzo. Celestino Vietti e Tony Arbolino i migliori degli italiani con 40 punti.

In Moto2 balza al comando Luca Marini con il secondo posto con 78 punti. Enea Bastini (73) e Jorge Martin subito dietro.

MotoGP, Mir il più veloce nel Warm Up

Nel Warm Up Joan Mir precede di 2 millesimi Pol Espargaro e di 28 Maverick Vinales. Takaaki Nakagami e Johann Zarco davanti ad Andrea Dovizioso. Fabio Quartararo, Jack Miller, Alex Rinz e Franco Morbidelli a chiudere le prime dieci posizioni. 11° Danilo Petrucci, 12° Valentino Rossi, 17° Michele Pirro.

MOTOGP MAVERICK VINALES
MOTOGP MAVERICK VINALES

Le altre classi

Il Warm Up della Moto3 viene dominato dal nostro Celestino Vietti che ha preceduto Jaume Masia e John McPhee di oltre un decimo. Quinto il leader del Mondiale Albert Arenas davanti ad Andrea Migno e Tony Arbolino e dietro Darryn Binder. Raul Fernandez (poleman a Spielberg), Romano Fenati e Ayumu Sasaki completano la top tnn.

In Moto2 davanti a tutti Jorge Martin con Thomas Luthi, Sam Lowes e Marco Bezzecchi alle sue spalle. I primi quattro in meno di un decimo. Luca Marini, Remy Gardner (poleman), Augusto Fernandes, Joerge Navarro, Stefano Manzi ed Enea Bastianini (leader del Mondiale a completare la top ten.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza gp austria MotoGP motori primo piano

ultimo aggiornamento: 16-08-2020


Meno morti sulle strade italiane ma più giovani tra le vittime

Moto2, il video del bruttissimo incidente di Syahrin