MotoGP, GP di Valencia: si avvicina Martin con la vittoria della Sprint Race
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

MotoGP, GP di Valencia: si avvicina Martin con la vittoria della Sprint Race

MotoGP

Il pilota spagnolo si impone a Valencia MotoGP, accorciando le distanze con Francesco Bagnaia nella lotta per il titolo mondiale.

n una gara caratterizzata da emozioni e strategie, Jorge Martin della Ducati Pramac ha dominato la Sprint Race del Gran Premio della Comunità Valenciana 2023 MotoGP. La sua vittoria non solo segna la nona affermazione dell’anno nel format della gara del sabato, ma testimonia anche l’abilità e la determinazione del pilota nel perseguire il sogno del titolo mondiale. Martinator si è imposto come un autentico maestro di questa formula, dimostrando una sorprendente abilità nelle fasi cruciali della competizione.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

MotoGP
MotoGP

Una rimonta memorabile per Martin

Partendo dalla sesta posizione, Martin ha affrontato una sfida iniziale a causa di problemi con le gomme durante le qualifiche. Tuttavia, la sua prestazione è stata nulla meno che straordinaria, guadagnando rapidamente posizioni con uno start impeccabile e confermando la sua superiorità negli ultimi giri. Questa performance esemplare ha visto Martin superare avversari di calibro, concludendo con un margine decisivo sul secondo classificato, il sudafricano Brad Binder su KTM.

La battaglia per il podio

Marc Marquez ha ottenuto un eccellente terzo posto, segnando il suo ultimo weekend con Honda con una performance da ricordare. Maverick Viñales, nonostante partisse dalla pole position, ha dovuto accontentarsi del quarto posto con Aprilia, dimostrando una resistenza notevole ma non sufficiente per salire sul podio.

Francesco ‘Pecco’ Bagnaia, leader della classifica generale, si è classificato quinto, una posizione che potrebbe essere stata influenzata dalla scelta di una gomma media al posteriore. Nonostante non sia riuscito a mantenere il passo con i primi, Bagnaia ha comunque raccolto punti preziosi, beneficiando anche di una certa prudenza da parte dei suoi connazionali e compagni di squadra.

Con un vantaggio ridotto a soli 14 punti su Martin, Bagnaia affronterà la gara di domani con l’obiettivo di finire tra le prime cinque posizioni, una mossa che gli garantirebbe il secondo titolo mondiale consecutivo, indipendentemente dai risultati del suo rivale spagnolo. La tensione è alta, e gli appassionati di MotoGP sono in attesa di un finale di stagione spettacolare.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2023 19:27

F1, Verstappen domina le qualifiche a Abu Dhabi: pole position e record in vista

nl pixel