MotoGP, il GP dell’Emilia-Romagna. Fabio Quartararo è il nuovo campione del mondo. Cade Bagnaia nel finale.

MISANO – MotoGP, il GP dell’Emilia-Romagna. Fabio Quartararo è il nuovo campione del mondo. Dopo un inizio di weekend non eccezionale, il francese è stato autore di una bellissima rimonta chiudendo in quarta posizione dietro Marquez, Pol Espargaro ed Enea Bastianini. Decisiva la caduta di Bagnaia nel finale.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

MotoGP, il GP dell’Emilia-Romagna

Tutto pronto per il GP dell’Emilia-Romagna. In partenza Bagnaia riesce a tenere la prima posizione davanti a Miller e Marquez. La prima svolta arriva al quinto giro con la caduta di Miller. La gara prosegue senza particolari sussulti fino a quattro giri dal termine quando Bagnaia finisce a terra. Una caduta che consente a Fabio Quartararo di diventare campione del mondo.

Negli ultimi giri da segnalare il sorpasso di Bastianini su Quartararo e il pilota italiano conquista il terzo posto dietro Marc Marquez e Pol Espargaro.

Marc Marquez
Marc Marquez

La classifica

Fabio Quartararo conquista il Mondiale con i suoi 267 punti seguito da Francesco Bagnaia (202) e Joan Mir (175). Ultime due gare decisive per il secondo posto.

Successo di Lowes in Moto2

In Moto2 successo di Sam Lowes davanti ad Augusto Fernandez e Aron Canet. Quarto crono per Celestino Vietti, il migliore degli italiani. 6° Manzi davanti al leader del Mondiale Gardner e Di Giannantonio. Questo il piazzamento degli altri italiani: 18° Bulega, 19° Corsi, 20° Baldassarri. Bezzecchi, Arbolino, Casadei e Marcon non hanno chiuso la gara. Fuori anche Raul Fernandez.

La classifica

Remy Gardner con i suoi 280 è sempre più leader davanti a Raul Fernandez (262) e Marco Bezzecchi (206). Solo lo spagnolo potrà togliere il titolo all’australiano.

Foggia vince e tiene aperto il Mondiale della Moto3

Non riesce a chiudere Pedro Acosta il Mondiale a Misano. La vittoria in Moto3, infatti, è andata al suo rivale Dennis Foggia davanti a Masia e proprio Pedro Acosta. Tanta Italia nella top ten: 5° Nepa, 6° Antonelli, 7° Fenati. Questo il piazzamento degli altri azzurri: 16° Surra. Gara non conclusa da Migno e Riccardo Rossi.

La classifica

Resta, come detto, in testa al Mondiale Pedro Acosta. Il vantaggio su Foggia si è ridotto a 21 punti, l’unico in grado di rovinare la festa allo spagnolo. Terzo Sergio Garcia.

Notizia in aggiornamento

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 24-10-2021


Formula 1, Verstappen in pole position ad Austin. Hamilton in prima fila, Leclerc in seconda

Formula 1, Verstappen vince ad Austin davanti a Hamilton e Perez. Quarto Leclerc