MotoGP, il resoconto del GP della Malesia: vince Vinales

MotoGP, Vinales domina a Sepang. 2° Marquez, Dovi beffa Rossi sul traguardo

MotoGP, Maverick Vinales domina il GP della Malesia. Sul podio con lo spagnolo Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Beffato nel finale Rossi.

SEPANG (MALESIA) – MotoGP, Maverick Vinales domina il GP della Malesia. Lo spagnolo, in testa sin dal primo giro, è riuscito a prendere il largo e interrompere il digiuno della Yamaha che durava ormai da diverse gare. Marc Marquez e Andrea Dovizioso sul podio.

Podio Malesia
Il podio della Malesia (fonte foto https://twitter.com/YamahaMotoGP)

Il resoconto della gara

In Malesia dominio di Maverick Vinales che ha sfruttato le ottime sensazioni della sua M1 per fare una gara d’attacco senza che nessun avversario riuscisse a creargli ‘grattacapi’ specialmente nella prima parte dove solitamente lo spagnolo fa fatica. Tra l’iberico e la lotta tra il Dovi e Rossi c’è stato un Marquez che ha rimontato dall’undicesima posizione conquistando nuovamente il podio.

Sul terzo gradino alla fine è salito il pilota della Ducati che è riuscito, dopo una lotta durata oltre metà gara, a sfruttare il motore. Domenica difficile, invece, sia per Franco Morbidelli e Fabio Quartararo che hanno in chiuso in sesta e settima posizione alle spalle di Alex Rins. Jack Miller, Danilo Petrucci e Joan Mir completano la top ten. Solo dodicesimo Francesco Bagnaia, 14° Jorge Lorenzo.

Le altre classi

In Moto3 trionfo di Lorenzo Dalla Porta che festeggia nel migliore dei modi il titolo iridato. Sul podio Sergio Garcia e Jaume Masia. 5° Celestino Vietti, 9° Tony Arbolino, 10° Niccolo Antonelli.

Secondo posto e titolo iridato conquistato per Alex Marquez in Moto2. Lo spagnolo a Speang ha chiuso alle spalle di Brad Binder con Thomas Luthi sul podio. 7° Lorenzo Baldassarri, 10° Luca Marini.

Le classifiche

In MotoGP Marc Marquez con questo secondo posto sale a 395 punti con Dovizioso (256) e Vinales (201) subito dietro. In Moto2 dominio di Alex Marquez (262). Secondo Brad Binder (234), terzo Thomas Luthi (230). In Moto3 Lorenzo Dalla Porta (279) in testa. Aron Canet (190) e Tony Arbolino (175) sul podio virtuale.

fonte foto copertina https://twitter.com/YamahaMotoGP

ultimo aggiornamento: 03-11-2019

X