MotoGP, GP del Portogallo: trionfo di Miguel Oliveira davanti a Miller e Morbidelli. Rossi e Dovizioso salutano Yamaha e Ducati.

PORTIMAO (PORTOGALLO) – MotoGP, GP del Portogallo. A Portimao successo di Miguel Oliveira. Il pilota di casa ha dominato la gara davanti a Miller e Morbidelli. La Ducati ha conquistato il Mondiale costruttori, mentre Arenas e Bastianini trionfano rispettivamente in Moto3 e Moto2.

MotoGP, il GP del Portogallo: vince Oliveira

In partenza Oliveira conserva la prima posizione davanti a Quartararo e Miller. Il primo a ritirarsi è Bagnaia dopo due giri per un problema fisico.

Ritiri anche per Binder e Mir. Davanti non cambia nulla con Oliveira sempre davanti a Morbidelli e Miller.

Nel finale si accende la sfida per il secondo posto con Miller che beffa Morbidelli e chiude alle spalle di Oliveira. La Ducati ha conquistato il Mondiale costruttori.

Le altre classi – In Moto3 dominio di Raul Fernandez. Lo spagnolo ha preceduto sul traguardo Dennis Foggia e Jeremy Alcoba. 5° crono per Tony Arbolino, piazzamento che non ha permesso di sopravanzare Albert Arenas, undicesimo, in classifica generale. L’iberico è il nuovo campione del mondo. Settimo posto per Celestino Vietti.

In Moto2 successo di Remy Gardner davanti a Marini e Lowes. 4° Bezzecchi che ha preceduto il nuovo campione del mondo Enea Bastianini. 9° Lorenzo Baldassarri.

MotoGP, le classifiche

In MotoGP Joan Mir chiude con 171 punti davanti a Morbidelli (158) e Rins (139).

In Moto2 successo di Enea Bastianini (205) con nove punti di vantaggio su Marini e Lowes.

In Moto3 Albert Arenas (174) è riuscito a conquistare il Mondiale per soli quattro punti di vantaggio su Arbolino e Ogura.

MotoGP, il Warm Up del GP del Portogallo

In MotoGP il più veloce è stato Cal Crutchlow davanti a Nakagami e Binder. Il migliore degli italiani Rossi, solo 14°. 11esimo tempo per il poleman Miguel Oliveira.

Le altre classi – In Moto3 il più veloce del Warm Up è stato Jaume Masia. In meno di un decimo i nostri Arbolino e Foggia davanti al poleman Raul Fernandez. 7° Fenati, 9° Migno. Nel mezzo il leader del Mondiale Arenas.

In Moto2 sorpresa Marcel Schrotter nel Warm Up. Martin e Marini subito dietro. 5° Baldassarri, 7° Bezzecchi, 8° Di Giannantonio, 9° Enea Bastianini.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
gp portogallo MotoGP motori valentino rossi

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Zanardi trasferito dal San Raffaele: le ultime sulle condizioni dell’atleta azzurro

Hamilton ‘si sfoga’: “Un altro grande pilota guida la mia stessa macchina ma non vince quanto vinco io”