Trionfo di Marc Marquez nel GP di Thailandia 2019. Con la vittoria a Buriram lo spagnolo ha conquistato il suo ottavo titolo iridato.

BURIRAM (THAILANDIA) – E’ il giorno di Marc Marquez. Lo spagnolo ha conquistato la vittoria nel GP di Thailandia 2019. Un successo che gli ha permesso di festeggiare l’ottavo titolo iridato in carriera. Sul podio Fabio Quartararo e Maverick Vinales. Quarto Andrea Dovizioso.

Le altre classi – In Moto3 successo per lo spagnolo Albert Arenas. L’iberico in un arrivo in volata ha preceduto il leader del Mondiale Lorenzo Dalla Porta e il connazionale Alfonso Lopez. 5° Dennis Foggia davanti a Celestino Vietti. 8° Stefano Nepa, 10° Tony Arbolino.

In Moto2 Luca Marini conquista la vittoria al termine di una gara dominata. Al secondo posto il sudafricano Brad Binder con Iker Lecuona a completare il podio. Solo 5° il leader del Mondiale Alex Marquez. 8° Nicolò Bulega, 10° Marco Bezzecchi.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il resoconto della gara

Gara a ‘senso unico’ in Thailandia con Fabio Quartararo che è riuscito a tenere la prima posizione dopo il via. Il transalpino sin dai primi giri ha tenuto un ritmo ‘forsennato’ per gli altri con il solo Marquez a rimanere alla sua ruota. Lo spagnolo con il passare delle tornare ha preso le ‘misure’ per effettuare il sorpasso decisivo all’uscita dell’ultima curva.

L’ultimo tentativo per il talento francese proprio all’uscita della tornata finale. Ma questa volta è Marquez a sfruttare la scia e il suo motore per portare a casa la vittoria e il titolo Mondiale. Terza posizione, invece, per Maverick Vinales che è riuscito a controllare il possibile rientro di Dovizioso con il forlivese ai piedi del podio. Rins, Morbidelli, Mir, Rossi, Petrucci e Nakagami vanno a completare la top ten. 11° Bagnaia, 15° Iannone.

Andrea Dovizioso Spielberg
fonte foto https://twitter.com/DucatiMotor

Le classifiche

Marc Marquez vince il Mondiale con quattro gare di anticipo. Lo spagnolo (325) ha un vantaggio di 110 punti su Andrea Dovizioso (215). Terza posizione per Alex Rins (167).

In Moto2 sempre più vicino al titolo Alex Marquez (224) con Augusto Fernandez (184) e Brad Binder (180) chiamati ad una clamorosa rimonta per tenere vivo il Mondiale. In Moto3 Lorenzo Dalla Porta (204) davanti ad Aron Canet (182) e Tony Arbolino (161).

fonte foto copertina https://www.facebook.com/MotoGP/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 06-10-2019


Vettel, “Stagione da 8. Leclerc è da 9 e mezzo”

Concept automobili: cosa sono e a cosa servono