MotoGP, Mika Kallio sostituisce Johann Zarco in KTM

MotoGP, terremoto in KTM: Kallio sostituisce Zarco

Mika Kallio sostituisce Zarco in KTM. Stagione conclusa in anticipo per il francese che dovrà trovare una nuova squadra per il 2020.

ROMA – Mika Kallio sostituisce Zarco in KTM. Stagione conclusa in anticipo per il pilota francese che ora è libero di trovarsi una nuova squadra per il 2020. Le strade tra il transalpino e la sua attuale squadra si dovevano separare al termine del 2019 ma alla fine il team ha optato per una sostituzione anche se al momento non c’è stata la rescissione del contratto.

Una decisione presa per programmare bene la prossima stagione. La presenza di Zarco in sella ad una moto veniva vista come un ‘ostacolo’ e per questo si è deciso di puntare sul collaudatore finlandese.

Johann Zarco
Johann Zarco (fonte foto https://twitter.com/KTM_Racing)

Mika Kallio: da collaudatore a pilota

Una parte finale di stagione da protagonista per Mika Kallio. Il finlandese in questo anno ha dimostrato di avere delle qualità importanti nello sviluppo della moto e dopo una lunga esperienza da collaudatore ora è chiamato a scendere in pista come pilota.

Un compito non sicuramente semplice visti i diversi problemi che la KTM ha registrato in stagione. Ma per lui si tratta di una grande occasione da sfruttare per cercare di ottenere una promozione anche per il 2020. Ma i piani del team austriaco al momento sembrano essere diversi.

Johann Zarco lascia la KTM

La separazione con Johann Zarco è stata commentata da Pit Beirer, il direttore sportivo della KTM: “In questo momento dobbiamo prendere decisioni che ci permettono di usare al meglio le nostre risorse. Siamo sicuri che Mika può darci una mano in queste tappe di crescita e per noi è fondamentale verificare i risultati dei test in gara per iniziare la stagione nel miglior modo possibile“.

Non manca un ringraziamento al francese: “Da quando si è unito ha fatto molto bene. Ma ora dobbiamo pensare al futuro e noi auguriamo il meglio a Johann che continuerà a stare con noi fino al termine del 2019“.

fonte foto copertina https://twitter.com/KTM_Racing

ultimo aggiornamento: 19-09-2019

X