MotoGP, Marc Marquez non ci sarà in Qatar. Il pilota spagnolo salterà le prime due tappe del Mondiale.

MADRID (SPAGNA) – Marc Marquez non ci sarà in Qatar. La speranza di tutti gli appassionati di rivedere lo spagnolo in pista nei primi due appuntamenti stagionali è svanita lunedì 22 marzo 2021. La Honda attraverso un comunicato ha confermato l’assenza del pilota a Losail.

L’equipe medica ha ritenuto prudente e necessario – si legge nella nota, riportata da La Gazzetta dello Sportnon accelerare il rientro in pista dopo un periodo di così lunga inattività, evitando di mettere a rischio l’omeo in un’intensa competizione“.

Marquez: “Continuerò con il recupero per tornare il prima possibile in gara”

Una doccia fredda per Marc Marquez che sperava di tornare in pista già in Qatar. “I dottori dopo l’ultimo controllo mi hanno avvisato che la cosa più prudente era quella di non partecipare alle prime due gare – il commento dello spagnolo – e di proseguire con il piano di recupero che abbiamo seguito nelle ultime settimane. Mi sarebbe piaciuto poter rientrare subito in pista, ma dovremo continuare a lavorare per poter recuperare le condizioni ottimali che ci consentano di tornare in competizione“.

Marc Marquez
Marc Marquez

In Qatar correrà Stefan Bradl

Spazio a Stefan Bradl in Qatar. Nei primi due appuntamenti la Honda si affiderà al collaudatore per la sostituzione di Marquez. La decisione finale su un possibile sostituto dell’ex campione del mondo sarà presa solamente dopo il controllo del 12 aprile.

L’obiettivo resta quello di consentire allo spagnolo di tornare in pista in Portogallo il 18 aprile, ma lo scenario più realistico sembra quello del 2 maggio in Spagna. Una stagione che si preannuncia molto complicata e il titolo iridato sembra davvero impossibile da raggiungere. L’unico modo per tenere vive le speranze del Mondiale è quello di un campionato molto combattuto nelle prime due gare per poi provare a rientrare in lotta entro la pausa estiva.


F1 al via con due grandi incognite: Alonso e Vettel

MotoGP, orari e info streaming del GP del Qatar