MotoGP, Petrucci trionfa al Mugello. Marquez e Dovizioso sul podio

Primo successo stagionale in MotoGP per Danilo Petrucci. Il ternano al Mugello precede Marc Marquez e il compagno di squadra Dovizioso.

MUGELLO (FIRENZE) – Il primo sigillo in MotoGP per Danilo Petrucci. Al Mugello il ternano è riuscito a conquistare la vittoria precedendo in volata Marc Marquez e Andrea Dovizioso.

La gara – E’ stata una gara pazzesca al Mugello con una lotta sin dai primi giri nel gruppetto di testa. Dovizioso, Petrucci, Marquez, Rins e Miller subito dopo il via iniziano la lunga battaglia per salire sul podio. I giri passano e davanti rimangono sempre in meno con i primi quattro che sembrano risparmiare le gomme per un finale infuocato. Alla prima curva dell’ultimo giro Dovizioso e Marquez arrivano quasi al contatto, ne approfitta Petrucci che sii prende la prima posizione e non la lascia più.

Marc Marquez Mugello
fonte foto https://twitter.com/HRC_MotoGP

Italiani sfortunati – E’ stata una giornata ricca di emozioni ma anche un po’ sfortunata per i colori italiani visto le cadute di Francesco Bagnaia, Valentino Rossi e Franco Morbidelli. Andrea Iannone nelle retrovie mentre un buon Michele Pirro ha chiuso in settima posizione.

Le altre classi – In Moto3 è stata vittoria italiana con Tony Arbolino che in volata riesce ad avere la meglio sul connazionale Lorenzo Dalla Porta e lo spagnolo Jaume Masia. Fuori dal podio Niccolò Antonelli (4°) e Dennis Foggia (5°). 7° il leader del Mondiale Aron Canet, 9° Celestino Vietti.

In Moto2 Alex Marquez non permette di completare il ‘triplete’ italiano visto il secondo posto di un ottimo Luca Marini. Thomas Luthi completa il podio davanti al leader del Mondiale Lorenzo Baldassarri. 6° Enea Bastianini, 10° Fabio Di Giannantonio.

MotoGP, le classifiche

In MotoGP Marc Marquez conserva la testa della classifica salendo a quota 115. In seconda posizione sempre Andrea Dovizioso (103) mentre in terza posizione troviamo Rins con 88 punti.

In Moto3 Aron Canet (83) riesce a difendere il primato ma il vantaggio su Lorenzo Dalla Porta (80) si riduce a sole tre lunghezze. Terzo Niccolò Antonelli (70). In Moto2 Lorenzo Baldassarri (88) si conferma in vetta ma la distanza su Alex Marquez (86) e Thomas Luthi (84) si riduce ancora di più.

Di seguito il video con la gioia sul podio di Danilo Petrucci

fonte foto copertina https://twitter.com/DucatiMotor

ultimo aggiornamento: 03-06-2019

X