Prima giornata di test di MotoGP a Losail nel segno di Aleix Espargaro. Stefan Bradl e Joan Mir alle sue spalle.

LOSAIL (QATAR) – Prima giornata di test di MotoGP a Losail nel segno dell’Aprilia e di Aleix Espargaro. Il pilota spagnolo ha firmato il miglior crono precedendo la Honda di Stefan Bradl e la Suzuki di Joan Mir, staccati entrambi di oltre due decimi.

Buona la prestazione di Jack Miller a bordo della sua Ducati. Un quarto tempo a ridosso dei primi due. Un segnale sicuramente importante per il britannico e per la scuderia di Borgo Panigale. Jack Miller, Miguel Oliveira, Johann Zarco, Franco Morbidelli, Alex Rins, Maverick Vinales e Alex Marquez a completare la top ten.

Rossi quattordicesimo

Per Valentino Rossi e Fabio Quartararo è stata una prima giornata di test per conoscere la moto. I due piloti hanno concluso in quattordicesima e quindicesima posizione alle spalle di un Francesco Bagnaia, alle prese con il primo approccio con la Ducati.

Qualche difficoltà in più anche per Enea Bastianini e Luca Marini, rispettivamente ventesimo e ventiquattresimo. Per loro questi test servono a prendere confidenza con una categoria nuova. Il migliore dei rookie è stato Jorge Martin, autore di una diciottesima posizione.

Valentino Rossi
Valentino Rossi

La MotoGP entra nel vivo

Una prima giornata per prendere confidenza con le moto e con una stagione che si preannuncia sicuramente molto complicata anche per la pandemia. Sono altre due le sessioni in programma prima di iniziare la stagione proprio a Losail.

Test che non vedranno la partecipazione di Marc Marquez. Lo spagnolo sta recuperando dall’infortunio e dovrebbe rientrare in tempo per la prima gara. In caso di forfait, Bradl potrebbe essere chiamato a sostituirlo, ma non si esclude che la scelta possa cadere su un pilota attualmente fuori dai giochi dopo il contratto scaduto con la Ducati.


Formula 1, accordo Fia-Pirelli fino al 2024

La grande scommessa di Lucid Motors che si quota in Borsa