MotoGP, duello Honda-Ducati: Petrucci davanti a Marquez. Terzo Dovizoso

Le prove libere del quarto appuntamento con la MotoGP sono dominate dalla Ducati. Petrucci il migliore davanti a Marquez.

JEREZ DE LA FRONTERA (SPAGNA) – E’ di Danilo Petrucci il miglior crono nelle prime due sessioni di prove libere sul circuito di Jerez. Dopo un periodo non facile, il ternano riesce nel pomeriggio a firmare il tempo migliore davanti ad Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow. Quarto tempo per Marc Marquez con Maverick Vinales che si mette in scia dei prima.

Giornata un po’ difficile per Valentino Rossi che sia in mattinata che nel pomeriggio è uscito fuori dalla top ten. La seconda sessione di prove libere si è conclusa con un brutto incidente di Bradley Smith, fortunatamente senza particolari conseguenze.

Valentino Rossi
fonte foto https://twitter.com/MotoGP

I tempi combinati – Per quanto riguarda i tempi combinati Danilo Petrucci chiude davanti a tutti con Marc Marquez e Andrea Dovizioso subito alle sue spalle. Da segnalare anche un buon quarto tempo che sembra essersi ritrovato. Cal Crutchlow, Maverick Vinales, Takaaki Nakagami, Fabio Quartararo, Stefan Bradl e Jack Miller completano la top ten. Giornata difficile per gli italiani: 11° Franco Morbidelli, 13° Francesco Bagnaia, 15° Andrea Iannone e 16° Valentino Rossi.

MotoGP, la sintesi delle prove libere delle altre classi

La Moto3 nelle prove libere parla italiano. Il miglior crono è stato registrato da Niccolò Antonelli (1’46″795) davanti al giapponese Tatsuki Suzuki (1’46″888) e lo spagnolo Raul Fernandez (1’46″953). Quinto posto per Romano Fenati (1’47″121). 7° Tony Arbolino (1’47″170), 8° Celestino Vietti (1’47″439). Nona posizione per John Mcphee (1’47″472) che è stato il migliore della mattinata. Fuori dalla top ten il leader del Mondiale Jaume Masia (1’47″537).

In Moto2 il miglior crono è di Marcel Schrotter (1’42″233). Il tedesco ha preceduto per pochi millesimi la coppia di spagnoli formata da Alex Marquez (1’42″244) e da Jorge Navarro (1’42″259), il più veloce in mattinata. Il migliore degli italiani è Fabio Di Giannantonio (1’42″560), ottavo. Lorenzo Baldassarri (1’42″755), leader del Mondiale, tredicesimo.

fonte foto copertina https://twitter.com/DucatiMotor

ultimo aggiornamento: 03-05-2019

X