MotoGP, i risultati della prima giornata di shakedown

MotoGP, i risultati della prima giornata di shakedown

MotoGP, i risultati della prima giornata di shakedown: Dani Pedrosa il migliore. La Ducati si è affidata a Michele Pirro.

SEPANG (MALESIA) – La stagione della MotoGP ha preso il via con la prima giornata di shakedown. Una giornata dedicata ai rookie e ai collaudatori per cercare di provare le nuove moto. Nei prossimi giorni (lunedì 3 e martedì 4) continueranno i test in attesa dell’esordio dei piloti che dovrebbe avvenire a breve.

Dani Pedrosa il migliore

Il migliore di questa giornata è stato Dani Pedrosa. Da diverso tempo lo spagnolo è al lavoro con la Ktm per rendere la moto più competitiva possibile dopo una stagione di alti e bassi. Al momento la scuderia ha messo a disposizione del pilota il prototipo dello scorso anno visto a Valencia e a Jerez e i tempi sono stati molto positivi. Il crono migliore è stato di 2’00″625.

Alle sue spalle la Ducati di Michele Pirro. Il collaudatore ha confermato una moto competitiva con due prototipi provati in questa giornata. Si tratta di risultati da prendere con le molle visto che siamo ancora all’inizio ma lo sviluppo sembra andare per il meglio. Continuano, invece, le difficoltà di Alex Marquez che con la sua Honda ha concluso con un ritardo di quasi un secondo dal connazionale. In pista anche l’Aprilia con Smith e Savadori che sono chiamati ad aiutare la scuderia a rendere molto competitiva la moto.

Alex Marquez
fonte foto https://twitter.com/alexmarquez73

Grande attesa per Jorge Lorenzo

Grande attesa per Jorge Lorenzo. Lo spagnolo era atteso nella prima giornata dei test ma la Yamaha ha preferito non scoprire le carte. L’ex campione del mondo dovrebbe essere in pista gli ultimi due giorni delle prove anche se non si hanno certezze.

La stagione della MotoGP è iniziata anche se per vedere protagonisti i piloti titolari bisognerà aspettare ancora qualche settimana.

fonte foto copertina https://twitter.com/alexmarquez73

ultimo aggiornamento: 03-02-2020

X