Fabio Quartararo il più veloce nella seconda giornata di test della MotoGP a Losail. Miller in scia.

LOSAIL (QATAR) – Duello Yamaha-Ducati nella seconda giornata di test della MotoGP a Losail. Dopo un esordio di apprendimento, Fabio Quartararo è riuscito a firmare il miglior crono davanti a Jack Miller (staccato di soli 77 millesimi). Un secondo risultato positivo per l’australiano che sembra essere a suo agio con la Ducati.

Da segnalare anche il terzo posto di Aleix Espargaro dopo il crono più veloce di sabato 6. Bene anche Franco Morbidelli e Stefan Bradl che chiudono le prime cinque posizioni.

Bagnaia nella top ten, Rossi nelle retrovie

Buona anche la prova di Francesco Bagnaia. Il pilota della Ducati è riuscito ad entrare nella top ten e migliorare rispetto alla giornata precedente. Ottavo il campione del mondo Joan Mir preceduto da Zarco e Vinales.

Continua il periodo di apprendimento per Valentino Rossi. Ventesimo tempo per il pilota di Tavullia con un crono di tre decimi superiore a quello di sabato. Migliorano la posizione sia Enea Bastianini, sedicesimo, che Luca Marini, diciottesimo. Il primo è stato il migliore dei rookie visto che Jorge Martin ha chiuso in diciannovesima posizione.

Valentino Rossi
Valentino Rossi

Una due giorni positiva per la MotoGP

Una prima due giorni positiva per la MotoGP. Dopo la fine del Mondiale i piloti non erano più riusciti a scendere in pista anche per l’emergenza coronavirus. Da qui l’idea di trasferirsi a Losail per consentire a tutti gli atleti di prendere confidenza con le moto in vista di una stagione che si preannuncia molto complicata.

Ora qualche giorno di riposo prima di un trittico (10-11-12) in pista per continuare con le prove. Ultimi giorni prima dell’esordio ufficiale fissato per il 28 marzo in Qatar. Un Mondiale che continua ad essere fortemente condizionato anche dalla pandemia. E le sorprese non mancheranno.


La grande scommessa di Lucid Motors che si quota in Borsa

Sciopero dei trasporti, possibili disagi a Milano e Roma