Il resoconto dei test di Losail. Yamaha e Suzuki in evidenza, Ducati in ritardo. La Honda continua ad alternare le prestazioni.

LOSAIL (QATAR) – I test di Losail, gli ultimi prima dell’inizio della stagione di MotoGP, non hanno dato dei chiari segnali per il futuro. La Yamaha e la Suzuki sembrano essere state le scuderie con maggiore continuità anche se la Honda continua il suo percorso di crescita per arrivare al meglio al via.

Discorso diverso, invece, per la Ducati che fatica (e non poco). Il team di Borgo Panigale è chiamato al riscatto per riuscire a mettere alle spalle questo inizio non facile.

MotoGP, il racconto del day-1 di Losail

A Losail i test si sono aperti nel segno della Suzuki. Una doppietta nel primo giorno con Alex Rins che per soli due millesimi ha preceduto il compagno di squadra di Joan Mir. Terzo posto per Maverick Vinales davanti a Danilo Petrucci e Franco Morbidelli. Alle spalle dei due italiani Marc Marquez con Valentino Rossi, Fabio Quartararo, Francesco Bagnaia e Aleix Espargaro che hanno completato la top ten. 11° Andrea Dovizioso.

MotoGP, il racconto del day-2 di Losail

Nel secondo giorno il riscatto di Fabio Quartararo che ha chiuso davanti ad Alex Rins e Maverick Vinales. Buon quarto tempo per Franco Morbidelli davanti al connazionale Francesco Bagnaia e Johann Zarco. Joan Mir Andrea Dovizioso, Valentino Rossi e Takaaki Nakagami completano la top ten. Solo 12° Danilo Petrucci con Marc Marquez 14°. Continuano, invece, le difficoltà per Alex che ha fatto registrare il 19° tempo.

Maverick Vinales Losail
fonte foto https://twitter.com/MotoGP

MotoGP, il racconto del day-3 di Losail

Il terzo giorno si è concluso nel segno di Maverick Vinales che per 33 centesimi ha preceduto Franco Morbidelli con Alex Rins e Fabio Quartararo subito dietro. Con due decimi di ritardo anche Jack Miller, Joan Mir e Marc Marquez. Takaaki Nakagami, Brad Binder e Andrea Dovizioso a completare la top ten. 11° Francesco Bagnaia, 12° Valentino Rossi, 16° Danilo Petrucci, 21° Alex Marquez.

fonte foto copertina https://twitter.com/MotoGP


Superbike al via: calendario, favoriti e info streaming

App per segnalare gli Autovelox, quali sono le migliori