MotoGP, Maverick Vinales il più veloce nei test di Misano. Nakagami e Zarco alle sue spalle.

MISANO (RIMINI) – MotoGP, i test di Misano dominati da Maverick Vinales. Il pilota della Yamaha è riuscito a firmare il miglior crono al termine delle due sessioni di prove effettuate sul circuito italiano. Alle spalle dello spagnolo Nakagami e Zarco che sono riusciti a migliorare il crono della mattinata.

Buon quarto crono per Pol Espargaro davanti a Rins e Mir. Il migliore degli italiani è Francesco Bagnaia, settimo. Dietro di lui Dovizioso, Quartaro e Binder. Da segnalare che le due Ducati hanno girato solo in mattinata. Diciassettesimo Valentino Rossi che nella seconda sessione non è riuscito a migliorare il crono fatto nella prima.

La Yamaha boccia il nuovo telaio

La Yamaha ha portato un nuovo telaio che non ha soddisfatto i piloti. “Le modifiche portate non sono piaciute – le parole di Meregalli ai microfoni di Sky Sporti due piloti proseguiranno con quello standard. Nuovo scarico, introdotto per migliorare l’erogazione e avere chilometri in più. Ok dal primo punto di vista, mentre per la velocità massima non ci sono stati pass avanti, come evidenziato da Rossi. Nuovo forcellone: positive le prime impressioni di Valentino, che ha preferito quello in carbonio nel back-to-back. Se dovesse funzionare ne avranno uno a testa per la prossima gara“.

MOTOGP MAVERICK VINALES
MOTOGP MAVERICK VINALES

Il punto sul mercato

Nei prossimi giorni ci potrebbero essere importanti novità anche per quanto riguarda la griglia di partenza 2021. La Ducati è pronta a chiudere per l’approdo di Francesco Bagnaia al posto di Andrea Dovizioso al fianco di Jack Miller.

Per quanto riguarda il forlivese si rafforza l’ipotesi di un impegno come tester nel 2021 in attesa di ritornare in pista nel 2022. Importanti novità sono attese nel giro di poco tempo con le trattative che sembrano essere ben impostate.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Maverick Vinales MotoGP motori test misano

ultimo aggiornamento: 15-09-2020


Dalla FIA nessuna sanzione ad Hamilton per la maglia indossata al GP del Mugello

Hoverboard elettrici: definizione, caratteristiche e prezzi