MotoGP virtuale, GP Austria 2020: partecipanti e info streaming

MotoGP virtuale, il secondo appuntamento in Austria

MotoGP virtuale, partecipanti e info streaming del GP d’Austria. Tutti a caccia di Alex Marquez.

ROMA – MotoGP virtuale, è in programma la domenica di Pasqua il GP d’Austria. Secondo appuntamento di questo speciale campionato che i professionisti hanno deciso di correre in attesa di tornare in pista e dare il via al vero Mondiale.

Sul circuito austriaco i piloti si daranno battaglia e soprattutto andranno a caccia di Alex Marquez, il vincitore al Mugello. Il pilota della Honda sarà chiamato a difendersi dagli attacchi dei rivali (tra cui il fratello).

MotoGP virtuale, i partecipanti alla gara in Austria

L’elenco dei partecipanti non è ancora noto ma il successo della gara di esordio potrebbe richiamare diversi piloti assenti al Mugello. Certa dovrebbe essere la presenza degli atleti che hanno gareggiato virtualmente in Italia e, quindi, i fratelli Marquez ma anche Pecco Bagnaia, Maverick Vinales, Fabio Quartararo e la coppia della Suzuki formata da Alex Rins e Joan Mir.

Indiscrezioni, che saranno confermate nelle prossime ore, parlano di un rientro in pista anche di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci anche se la Ducati non ha ancora sciolto le riserve. Difficile vedere al via Valentino Rossi ma non sono escluse novità degli ultimi minuti visto che si tratta di una prova molto divertente con Alex Marquez chiamato a difendere la vittoria al Mugello.

Mugello virtuale
fonte foto https://twitter.com/SkySportMotoGP

Dove vedere il Gran Premio

Il via è previsto alle 15 di domenica 12 aprile 2020. Il GP, come successo già per il primo appuntamento, sarà trasmesso dai canali ufficiali del Motomondiale ma anche Sky Sport non si è fatta sfuggire l’occasione di far vedere ai tifosi italiani questa prova.

L’emittente satellitare sul suo canale Sky Sport MotoGP e, forse anche su Sky Sport Uno è pronta a mandare in onda la Virtual Race. Un appuntamento ormai fisso in questa emergenza coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/SkySportMotoGP

ultimo aggiornamento: 06-04-2020

X