Manovra,Movimento 5 Stelle e Italia Viva fanno opposizione al governo

Renzi e Di Maio fanno opposizione governo

Movimento 5 Stelle e Italia Viva diventano opposizione al governo (per quanto riguarda la manovra). Di Maio e Renzi preparano gli emendamenti.

Il Movimento 5 Stelle e i Italia viva contro la manovra. La maggioranza di governo si trasforma nella peggior opposizione. Il M5S ha chiesto a Conte la modifica del Documento inviato a Bruxelles, il premier non sembra intenzionato a rimettere tutto in discussione. I renziani sono intenzionati a cancellare Quota 100, ma in questa battaglia non hanno alleati. A Di Maio e Matteo Renzi resta una sola arma a disposizione: quella degli emendamenti da presentare in occasione della discussione in Aula.

Di Maio contro Conte, tensione sull’Iva

I pentastellati sono pronti a dare battaglia sul sistema di bonus e incentivi per chi paga con la carta. Il problema – non di poco conto – è che questo meccanismo ha il pieno sostegno di Giuseppe Conte. Il premier ci ha messo la faccia e non è intenzionato a fare passi indietro.

Luigi Di Maio vuole evitare di deludere i commercianti e i liberi professionisti, che potrebbero passare alla Lega. Conte, premier tendenzialmente apartitico e, almeno a parole, senza ambizioni per il futuro, non si piega alle logiche elettorali e cerca soluzioni pratiche. Magari anche scomode nell’immediato ma che possano dare frutti nel lungo termine.

Luigi Di Maio
Fonte foto: https://www.facebook.com/LuigiDiMaio

Renzi contro Quota 100

Dalle parti di Italia Viva non si respira certo ottimismo. I renziani sono tra i delusi di questo governo e come il Movimento 5 Stelle presenteranno emendamenti alla manovra con lo scopo di correggere qualche stortura. La missione dichiarata resta quella di abolire Quota 100, ma su questo punto Renzi è solo, senza il sostegno di Luigi Di Maio.

Matteo Renzi
Roma 12/09/2018 – Senato informativa sulla Nave Diciotti /foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Matteo Renzi

Gli emendamenti del Movimento 5 Stelle e di Italia Viva possono mandare in crisi il governo?

La domanda che agita Conte e il Pd è una: cosa sono disposti a fare M5S e Italia Viva? Fino a che punto hanno intenzione di spingersi? Se non dovessero ottenere i risultati desiderati i renziani e i pentastellati potrebbero esprimere il proprio dissenso con il voto in Aula, mettendo a repentaglio la maggioranza di governo. Lo scenario sembra improbabile, perché ad oggi nessuno vuole riconsegnare l’Italia a Salvini.

ultimo aggiornamento: 18-10-2019

X