Verona, il consiglio comunale approva una mozione contro l’aborto

Verona diventa la città a favore della vita. Il consiglio comunale approva una mozione contro l’aborto: 21 i voti a favore e sei quelli contrari.

VERONA – Ora è anche ufficiale: il consiglio comunale di Verona ha approvato la mozione contro l’aborto. Sono stati i 21 favorevoli alla proposta da parte del sindaco della Lega Federico Sboarina che ha dichiarato il capoluogo veneto come una “città a favore della vita“. Il testo prevede l’inserimento di alcuni finanziamenti per promuovere il progetto regionale Culla Segreta.

È stata bocciata la proposta da parte della Lega per la sepoltura automatica dei feti abortiti. Si tratta comunque di un cambiamento epocale in una città che da tempo si discute di questo argomento. Il consiglio comunale ha deciso di approvare una mozione contro l’aborto che ha visto diverse proteste dell’opposizione ma anche un voto a favore da parte del Partito Democratico.

Verona
fonte foto https://twitter.com/Randalll_Jones

Verona, approvata la mozione contro l’aborto. Il PD: “Il capogruppo dovrebbe chiedere scusa”

Il Partito Democratico con una nota ha espresso la sua contrarietà alla mozione: “L’approvazione da parte del Consiglio comunale di Verona – si legge nel comunicato riportato dal sito di Repubblica rappresenta un simbolico e concreto grave passo indietro rispetto a una legge seria e importante come la 194. Purtroppo a favore della proposta leghista si è espressa anche la capogruppo del PD. Io penso che dovrebbe chiedere scusa. Evidentemente non ha la consapevolezza del proprio ruolo di rappresentante il Partito Democratico“.

Nonostante le proteste la mozione è ormai passata. Non è escluso che nei prossimi mesi anche qualche altro comune decida di attuare una proposta simile a quella del comune veneto.

Di seguito il post di Non una di meno-Verona

Con 21 voti a favore e 6 contro, È STATA APPROVATA pochi minuti fa la MOZIONE 434 che dichiara ufficialmente Verona "…

Pubblicato da Non una di meno – Verona su Giovedì 4 ottobre 2018

fonte foto copertina https://twitter.com/ThePlaces2GO

ultimo aggiornamento: 05-10-2018

X