Nuovo intervento di Theresa May alla Camera dei Comuni: “A gennaio in Parlamento il voto per la Brexit”. Corbyn presenta una mozione di sfiducia.

LONDRA (INGHILTERRA) – La Brexit continua a far discutere in Inghilterra. Poco prima dello stop dei lavori per le vacanze di Natale, la premier Theresa May ha parlato alla Camera dei Comuni riferendo quanto accordato nell’ultimo vertice di Bruxelles: “Il 7 gennaio – riporta l’ANSA – se ne ritornerà a parlare e la settimana successiva ci sarà il voto. L’Unione Europea mi ha assicurato che il backstop non sarà attivato e anche molti colleghi mi hanno rassicurato su questo“.

La leader inglese dice di no ad un secondo referendum. La May proverà a sfruttare questi giorni prima del voto del Parlamento per cercare di avere il via libera dalla Camera dei Comuni ma non sarà semplice.

Theresa May
Theresa May (fonte foto https://twitter.com/10DowningStreet)

Brexit, mozione di sfiducia di Jeremy Corbyn

Il discorso di Theresa May non è piaciuto al leader dei laboristi, Jeremy Corbyn, che ha presentato una mozione di sfiducia. Non si tratta di un’azione contro il Governo completo ma solamente contro la leader. Quindi avrà valore politico ma non sarà legalmente vincolante. Secondo uno dei più forti oppositori della premier conservatrice “è inaccettabile rimandare il voto sulla Brexit a gennaio“.

Saranno settimane fondamentali per capire quale sarà il futuro dell’Inghilterra. Theresa May ha confermato la sua fiducia per confermare l’accordo trovato con l’Unione Europea sulla Brexit ma la decisione finale arriverà entro la metà di gennaio con il Parlamento che esprimerà il suo voto. Il no – sempre più probabile – potrebbe aprire lo scenario delle elezioni anticipate visto l’opposizione è pronta a presentare una nuova mozione di fiducia.

Questa situazione viene osservata con molta attenzione anche da Bruxelles e gli altri leader europei che non hanno escluso la possibilità di arrivare ad un no deal.

fonte foto copertina https://twitter.com/10DowningStreet

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
backstop brexit esteri theresa may

ultimo aggiornamento: 17-12-2018


India, bimba di 3 anni stuprata dal custode del proprio condominio

Trump attacca la Fed: “Incredibile aumento dei tassi”