Tav, le dichiarazioni di Juncker sulla mozione Lega-Movimento 5 Stelle

Tav, Juncker ‘scherza’ con l’Italia: Vediamo se vince lei o la Francia

Caso Tav, anche l’Unione europea guarda con attenzione alla discussione italiana. Juncker: è una questione tra Italia e Francia, vediamo chi vincerà

Il caso Tav continua ad animare anche l’Europa, con l’Unione europea che guarda con grande attenzione alle discussioni che stanno dividendo il governo italiano. Lega e Movimento Cinque Stelle hanno presentato una mozione congiunta chiedendo al Parlamento di rivedere l’opera. La richiesta ha scatenato le polemiche dell’opposizione che hanno accusato Salvini e Luigi Di Maio di voto di scambio sul caso Diciotti-Tav.

Juncker: Tav è una questione tra Italia e Francia, vediamo chi vincerà

La questione Tav interessa e non poco anche alla Francia, in attesa di capire il da farsi, e soprattutto l’Unione europea, pronta a stanziare i fondi per la realizzazione dell’opera.

È una decisione che devono prendere le due repubbliche di Francia e Italia, vedremo alla fine chi la spunterà“, ha dichiarato il presidente della Commissione europea Juncker.

Juncker
Fonte foto:https://www.facebook.com/JunckerEU/

Salvini: Rivedere il progetto per risparmiare, Tav va fatta

Dopo l’annuncio della mozione a firma Lega e Movimento Cinque Stelle, Matteo Salvini ha voluto precisare che il suo scopo è quello di rivedere le spese per poter procedere con la realizzazione della Tav risprmiando soldi rispetto ai preventivi attualmente in considerazione e al vaglio dei Ministeri competenti.

L’obiettivo è rivedere il progetto, risparmiare dove si può risparmiare e andare avanti“, ha dichiarato Salvini respingendo anche le accuse di un voto di scambio con gli alleati del Movimento Cinque Stelle puntando il dito contro il Partito democratico e contro Matteo Renzi.

ultimo aggiornamento: 21-02-2019

X