Mozioni di Pd e Italia Viva per chiedere lo scioglimento di Forza Nuova. Via libera della Camera.

ROMA – Mozioni da parte di Pd e Italia Viva per chiedere lo scioglimento di Forza Nuova approvate alla Camera. Montecitorio, come riferito da La Repubblica, ha dato il via libera alle richieste richieste di Centrodestra (con l’astensione di Pd, M5s, LeU e Iv) e di Centrosinistra (con astensione degli altri partiti) per quanto riguarda lo scioglimento di Forza Nuova e tutte le altre realtà eversive.

La mozione del Pd

Come riportato dall’Adnkronos, il Pd aveva depositato la propria mozione alla Camera e al Senato subito dopo quanto successo a Roma. Un documento che, in caso di via libera, “impegna il Governo a dare seguito al dettato costituzionale in materia di divieto di riorganizzazione del disciolto partito fascista e alla conseguente normativa vigente adottando i provvedimenti di sua competenza per procedere allo scioglimento di Forza Nuova e di tutti gli altri movimenti politici di chiara ispirazione neofascista, che sono artefici di condotte punibili dalla legge […]“.

Quanto avvenuto il 9 ottobre – si legge ancora – rientra chiaramente tra le fattispecie previste dalla legge Scelba, ovvero l’uso della violenza quale metodo di lotta politica, il propugnare la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione, la denigrazione della democrazia e delle sue istituzioni […]“.

Camera dei Deputati Parlamento
Camera dei Deputati Parlamento

La richiesta di Italia Viva

Anche Italia Viva aveva deciso di presentare una mozione per sciogliere Forza Nuova. Il partito guidato da Matteo Renzi ha annunciato di appoggiare la richiesta del Pd alla Camera, ma al Senato ha presentato un suo documento firmato da Nencini e Faraone poi unito al resto del Centrosinistra.

Forza Nuova ha minacciato l’organizzazione di nuove manifestazioni simili nei prossimi giorni – si leggeva nella mozione di Iv – nessun episodio può essere tollerato […]. Letta la XII disposizione transitoria e finale della Costituzione che vieta la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista, si invita il governo ad assumere gli atti necessari per provvedere rapidamente allo scioglimento di Forza Nuova“.

ultimo aggiornamento: 21-10-2021


Berlusconi spinge Draghi verso Palazzo Chigi: “Ottimo Presidente ma forse più utile come premier”

Il presidente Mattarella riceve dalla Slovenia l’onorificenza al merito straordinario