Piattaforma Rousseau, multa del Garante della Privacy: il voto è manipolabile

Piattaforma Rousseau, l’associazione gestita da Casaleggio è stata sanzionata dal Garante della Privacy. Multa da 50 mila euro.

ROMA – Prima sanzione per la piattaforma Rousseau. L’associazione gesista da Davide Casaleggio è stata condannata dalla piattaforma Rousseau a pagare una multa da 50 mila euro perché “non gode delle proprietà richieste a un sistema di e-voting“.

Nella nota – riportata dal sito di La Repubblica – si legge come l’Associazione deve effettuare delle misure correttive per cercare di garantire maggiormente sicura la piattaforma. Questi cambiamenti devono essere attuate nelle prossime settimane altrimenti ci potrebbe essere una nuova sanzione.

Rousseau
fonte foto https://www.facebook.com/associazionerousseau/

Piattaforma Rousseau, il voto non è segreto e manipolato?

L’attenzione del Garante della Privacy è stata rivolta specialmente al voto segreto. Secondo quanto si legge nel comunicato la piattaforma “lascia esposti i risultati delle votazioni ad accessi di elaborazioni di vario tipo. Le persone che possono adoperare su questi siti sono dieci ma al momento non è possibile identificarle. La modalità di assegnazioni delle credenziali è inadeguata sotto il profilo della sicurezza e la regolarità del voto non è accertata“.

Una multa che costringe l’associazione Rousseau ad effettuare delle modifiche nelle prossime settimane per non incorrere in ulteriori multe che potrebbero creare ancora diversi problemi ad uno dei punti cardini del MoVimento 5 Stelle.

Piattaforma Rousseau sanzionata dal Garante della Privacy: ecco le motivazioni

Le norme non rispettate per la privacy sono forse uno dei primi passi falsi compiuti da M5s da quando è nato. La Piattaforma Rousseau è sempre stato uno dei principali punti di forza del partito ma ora ci dovranno essere delle modifiche per non essere ancora una volta sanzionati dal Garante che finora ha sanzionato solo con una multa da 50 mila euro l’associazione di Davide Casaleggio che gestisce il sistema di votazioni online, finanziato da molti esponenti del partito.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/associazionerousseau/

ultimo aggiornamento: 04-04-2019

X