L’attaccante Luis Muriel è pronto a lasciare il Siviglia già nella sessione di mercato che è alle viste. Sul colombiano è vivo l’interesse di Milan e Fiorentina.

Il mercato è prossimo alla riapertura e in casa Milan prosegue la caccia ai rinforzi. Se per il centrocampo il sogno risponde al nome di Fabregas, per l’attacco – tramontata l’operazione Ibrahimovic – si guarda alle possibili occasioni.

Leonardo Everton Sousa Soares Stefano Sensi José Machin Christian Kouamé
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Occasione da Siviglia

Una di queste porta a Luis Muriel, attaccante in forza al Siviglia, finito ai margini del progetto tecnico di Pablo Machin. Il 27enne colombiano ha totalizzato appena 800 minuti in campo in stagione tra tutte le competizioni, realizzando quattro reti. Il rilancio dell’ex rossonero André Silva ha di fatto chiuso le porte all’ex Sampdoria.

La base della trattativa

Muriel è nel mirino del Milan: l’interesse dei rossoneri nei confronti del giocatore di Santo Tomas non è inedito, dato che il classe ’91 è stato cercato dal club di via Aldo Rossi nelle precedenti sessioni di mercato. Il Siviglia vuole almeno 12 milioni e non appare disposto a aprire al prestito con diritto di riscatto: gli andalusi vorrebbero garantirsi almeno un obbligo di riscatto a giugno. I rossoneri, al momento, sono disposti alla prima soluzione. Nell’estate del 2017 il Siviglia ha sborsato circa 22 milioni per strappare Muriel alla Sampdoria.

C’è anche la Fiorentina

Su Muriel si registra anche l’interesse della Fiorentina. Il club viola deve far fronte al rendimento non ottimale di Simeone e alle deludenti prestazioni di Pjaca. Un attaccante come il colombiano aiuterebbe e non poco la causa viola, potendo agire sia da prima che da seconda punta.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Fiorentina Luis Muriel mercato milan siviglia

ultimo aggiornamento: 23-12-2018


Milan Primavera: mister Lupi esonerato, i possibili sostituti

Inter, ora è di nuovo mal di trasferta