Museo Alfa: via al count down!

Il Museo Alfa Romeo tornerà ad aprire i battenti il 24 giugno per la gioia di tutti gli appassionati di motori del mondo. Tra le sorprese, una fantastica pista di prova.

La querelle che ha visto coinvolta la Fiat e la sovrintendenza per la collezione del museo Alfa Romeo è ormai nel dimenticatoio. Nelle officine di Arese si sta lavorando a pieno ritmo per lucidare le carrozzerie di tutti i gioielli della collezione Biscione. La data storica si avvicina. Il 24 giugno riaprirà il museo delle macchine più affascinanti del mondo, quelle che hanno fatto la storia dell’automobilismo sportivo, quelle che hanno illuminato il genio del grande Drake. E Milano, con l’Expo, tornerà al centro del mondo dei motori, come le compete. Non della produzione, perché purtroppo per ora non se ne parla (ma vedrete che prima o poi qualcosa succederà…), in questo campo a tenere alto lo stendardo Visconteo ormai ci sono solo gli atelier di alcuni carrozzieri, Touring superleggera e Zagato in testa. Il mondo storico dei motori, però, tornerà a vedere la Madonnina come simbolo. Con la riapertura del Museo di Arese il cuore degli appassionati ritroverà la sua posizione, nella Pianura Padana.

Il taglio del nastro del Museo sarà preceduto di alcuni giorni da quello della pista di prova: 1,5 chilometri in cui sarà possibile testare i veicoli nuovi del Biscione e dove si potranno vedere sfrecciare anche le regine storiche dell’Alfa Romeo e che farà parte del nascente Motor Village all’interno del futuro centro commerciale. Il polo pensato dal gruppo Fiat diventerà il fulcro di iniziative ed eventi commerciali e culturali a tema motoristico. Un sogno irrealizzabile e inimmaginabile solo alcuni anni fa. Il merito di questo successo va a Marchionne in persona, che ha saputo intuire l’importanza di una tale opera per il rilancio del made in Italy su ruote e dell’immagine dell’intero gruppo. Non è un caso, quindi, che proprio intorno al museo saranno programmati le presentazioni delle prossime Alfa, in un fil rouge tra presente e passato che non potrà che emozionare i tifosi della Casa di Arese e che la dice lunga sulle reali intenzioni di rilancio del marchio da parte del gruppo. L’antipasto di tanto ben di Dio a maggio, con una sfilata di veicoli realizzati dalla Zagato. Una bella attrattiva in più per chi arriverà a Milano per l’Expo. Ben fatto presidente Marchionne!

ultimo aggiornamento: 27-03-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X