Mutuo per pensionati: che cos'è e come funziona
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Mutuo per pensionati: che cos’è e come funziona

consulente pensione anziani coppia

Un panorama dettagliato sui mutui destinati ai pensionati italiani, dalle peculiarità alle opportunità con l’INPS e le banche.

Il mutuo per pensionati emerge come una soluzione finanziaria di rilievo per coloro che, raggiunta l’età della pensione, aspirano a investire nel settore immobiliare.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Questa forma di prestito si adatta alle esigenze specifiche di questa fascia di popolazione, tenendo conto delle loro condizioni economiche e previdenziali.

anziana portafoglio risparmi soldi

Caratteristiche del mutuo per pensionati

L’INPS offre il mutuo per pensionati, precedentemente noto come mutuo INPDAP, come un sostegno finanziario mirato all’acquisto, costruzione o espansione della prima casa.

Questo finanziamento è estendibile anche per l’acquisto di garage o posti auto annessi all’abitazione principale, oltre alla possibilità di trasferire un mutuo preesistente tramite surroga.

I pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per almeno un anno possono accedere a questo servizio, che prevede un finanziamento con un Loan to value (LTV) massimo dell’80% e durate variabili tra 10 e 30 anni, con tassi fissi o variabili.

Limiti di età e offerte bancarie

La questione dell’età massima rappresenta un fattore cruciale nella concessione di mutui ai pensionati.

Mentre alcune banche stabiliscono un limite di 75 anni, altre sono più flessibili, estendendo il limite fino a 80 o persino 85 anni. Questi limiti sono direttamente correlati alla valutazione del rischio di insolvenza, che tende ad aumentare con l’età. Pertanto, oltre all’età, le banche considerano l’affidabilità creditizia e la capacità di rimborso del richiedente.

Un esempio di flessibilità nel settore è rappresentato dal mutuo per pensionati offerto da Intesa San Paolo. Questo prevede un tasso fisso, un periodo di rimborso fino a 10 anni e un’età massima di 83 anni al momento della richiesta. Per valutare le offerte di altri istituti, come Unicredit o Bancoposta, è consigliabile visitare i loro siti web o contattarli direttamente in sede.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2024 17:17

Allarme Istat, è crisi per l’industria italiana: gli ultimi dati

nl pixel