Napoli, baby-gang in azione in un McDonald’s: ferito un addetto delle pulizie

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Diverbio nella notte di ieri in un McDonald’s di Napoli. Un gruppo di ragazzini ha aggredito l’addetto delle pulizie, fuggendo subito dopo.

NAPOLI – L’incubo baby-gang ritorna a Napoli. Un gruppo di 7-8 ragazzini nella notte tra venerdì e sabato ha aggredito un addetto delle pulizie di un McDonald’s nella galleria di Umberto I di Napoli.

Polizia (fonte foto https://twitter.com/tg2rai)

Secondo la prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti il gruppo di ragazzini, di età compresa tra i 13 e i 15 anni, non volevano alzarsi dai tavolini nonostante fosse l’ora di chiusura. Da qui è nato il diverbio con un giovane che ha colpito l’addetto delle pulizie con una sedia.

L’uomo – portato in ospedale – ha una prognosi di tre giorni.

Aggressione al McDonald’s: la Polizia alla ricerca degli aggressori

Subito dopo l’aggressione il gruppo è scappato lungo via Toledo. I ragazzini sono stati notati anche da alcuni militari che però non erano a conoscenza dell’aggressione.

Le indagini sono in corso con la Polizia che è al lavoro per cercare di individuare gli aggressori. L’aiuto potrebbe arrivare direttamente dalle telecamere della zona che potrebbero aver filmato il volto del gruppo dei ragazzini. Nelle prossime ore si potrebbe arrivare ad una soluzione anche se al momento gli inquirenti non si sbilanciano.

Il video che spiega come si entra in una baby-gang

 

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 31-03-2018

Francesco Spagnolo