Presente alla premiazione De Laurentiis ha ammesso: “Clausola di Sarri? Fin quando c’è questo rapporto non è un problema. Lavoriamo per la prossima stagione”.

Giornata di premiazione in casa Napoli. L’allenatore azzurro Maurizio Sarri – presente anche il presidente Aurelio De Laurentiis – ha ricevuto il Premio Bearzot presso la Sala d’Onore del Coni.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

De Laurentiis: “Con Maurizio abbiamo un ottimo rapporto. Lo ringrazio per questa stagione. Il terzo posto vale uno scudetto”

Il primo ad intervenire sul palco è stato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Ecco quanto raccolto dai nostri inviati: “L’incontro di questa mattina? Abbiamo parlato solo di mercato. Non c’è nulla da raccontare abbiamo tutta l’estate davanti e non possiamo sbagliare nulla. Vedremo quali saranno le richieste di Sarri“. “Ringrazio Maurizio – continua – che ha trovato la soluzione per l’infortunio di Milik con Mertens schierato come prima punta“.

Sulla clausola: “Non sono preoccupato della clausola rescissoria fin quando andremo d’accordo non vedo il problema“.

Sul terzo posto: “Sono contentissimo del terzo posto perché per me vale come uno scudetto visto che il calcio italiano è salito di livello. Visto che dal prossimo anno le squadre italiane in Champions League saranno quattro daremo il bentornato o il welcome alle società milanesi“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-05-2017


NewsMondo, Sarri: “Io mi sento parte di questo gruppo”

Napoli, Sarri: “Il mio lavoro qui non è terminato. Che feeling con la città”