Mercato Napoli, De Laurentiis: “Verdi o Deulofeu? Sarà Sarri a valutare”

Le parole del presidente De Laurentiis sul mercato del Napoli in questo mese di gennaio.

Ieri l’allenatore Maurizio Sarri ha compiuto 59 anni. Per festeggiarlo e per parlare del mercato del Napoli, due giorni fa il presidente Aurelio De Laurentiis è andato a trovarlo nella sua casa di Figline Valdarno. Come riferito dalla Gazzetta dello Sport il colloquio tra i due è stato cordiale, sei ore in amicizia, tra vino rosso e, chissà, una chiacchierata sul futuro del tecnico, su cui pesa un clausola da 8 milioni. “Figline è un posto fantastico“, ha dichiarato in merito De Laurentiis, “Siamo stati sei ore insieme in perfetta armonia“.

Mercato Napoli, De Laurentiis: “Per gli innesti immediati serve il consenso del tecnico

Il presidente azzurro ha quindi parlato del mercato del Napoli in questo caldo mese di gennaio: “Il Napoli deve pensare anche al domani. Machach è un acquisto prospettico individuato da Giuntoli e con lui arriveranno anche altri giovani. Non bisogna appuntarsi una medaglia ogni volta che viene acquistato un calciatore, spesso si sbaglia anche. Deulofeu o Verdi? È Sarri che dovrà misurare quanto sul campo questi innesti possano fare al proprio caso, è lui il finalizzatore delle nostre decisioni. Per gli innesti immediati, abbiamo bisogno che lui ci dica che il nuovo acquisto va benissimo e che non avrà bisogno di sei mesi di tempo prima di giocare. Poi, è ovvio che serve l’accordo da parte mia con il club e con il calciatore in questione“.

Mercato Napoli, De Laurentiis fa il punto

Ulteriori mosse di mercato, per l’attaccante centrale e il terzino, potrebbero invece non servire: “Sarà quasi impossibile portare dei pezzi da novanta a gennaio a Napoli. In estate, invece, le carte si rimescolano e qualcosa cambierà. Inglese a giugno se Milik recupera? Si possono fare mille ipotesi, ma non bisogna escludere nulla. Ad esempio, Ghoulam potrebbe recuperare prima di Milik e questo potrà incidere sul nostro mercato“.

ultimo aggiornamento: 11-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X