Napoli, Hamsik: “Champions? Combatteremo fino alla fine”

La sconfitta di ieri contro il City ha complicato i piani del Napoli, ma Hamsik non ha intenzione di mollare: “Abbiamo ancora chance di andare avanti”.

chiudi

Caricamento Player...

Bene ma non benissimo. Il Napoli ha messo in grande difficoltà il Manchester City, sia all’andata che al ritorno, ma ha incassato due sconfitte. Quella di ieri al San Paolo, poi, può essere decisiva (in negativo, ovviamente) in chiave qualificazione. “Combatteremo fino alla fine – ha dichiarato Marek Hamsik al sito ufficiale del club – perché la possibilità di andare avanti esiste ancora. La prima mezz’ora contro il Manchester City è stata la mia più bella in maglia azzurra. La partita è stata decisa da piccoli dettagli che si sono rivelati decisivi”.

Champions League, si complica il cammino del Napoli

Per andare avanti in Champions, il Napoli dovrà vincere le prossime due sfide e sperare nell’aiuto dello stesso City. “Abbiamo giocato eccezionalmente bene nella prima mezz’ora – ha aggiunto Hamsik ai microfoni di sscnapoli.it – penso che sia la cosa migliore che mi ricordo con la maglia di Napoli. È un peccato che abbiamo segnato solo un gol. Piccoli dettagli si sono rivelati decisivi stasera. Il Manchester City si è confermata una grande squadra. Ha punito ogni errore che abbiamo fatto. Possibilità di superare i gironi? Lo Shakhtar ha un vantaggio di sei punti, ma la possibilità di andare avanti esiste ancora. Combatteremo fino alla fine”.