Sembrava destinato a lasciare il Napoli, ma una chiamata di Carlo Ancelotti potrebbe avergli fatto cambiare idea. Ecco le parole di Marek Hamsik.

Napoli, Marek Hamsik potrebbe restare. Chiamatelo effetto Ancelotti… Dopo aver parlato con il neo tecnico degli azzurri, lo slovacco sembra aver cambiato idea.

“Non ci sono novità sul mio futuro – ha dichiarato al portale Webnoviny.sk – ho un contratto con il Napoli per altri tre anni. Non so nulla di nuovo e non sto chiedendo un trasferimento”.

“Con Ancelotti ci siamo sentiti telefonicamente – ha aggiunto lo slovacco – sarebbe un grande onore avere un allenatore così grande, che ha vinto più di venti trofei. De Laurentiis ha portato uno che ha vinto tanto, questo mi rende felice. Quando una persona è abituata a vincere porta una mentalità vincente e qualcosa di nuovo alla squadra”.

carlo ancelotti renato sanches al milan

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Napoli, Hamsik cambia idea e resta in azzurro

Nel corso dell’intervista, Marek Hamsik ha parlato anche dell’esonero di Maurizio Sarri, un allenatore che ha dato tantissimo al Napoli, nonostante lo zero alla casella trofei vinti.

“Con lui abbiamo lavorato in modo fantastico – ha affermato il centrocampista azzurro – e il suo lavoro si è visto nelle prestazioni dei giocatori e della squadra sul campo. Per tre anni, la squadra è stata ricostruita ed è riuscita ad essere tra le migliori squadre europee”.

“Non c’è niente di particolare nei grandi club se gli allenatori cambiano dopo tre anni, non c’è da farne una tragedia. Forse è arrivato al punto in cui sentiva di non poter dare di più alla squadra. Non so esattamente. De Laurentiis ha mantenuto la calma dopo la sua partenza e si è avvicinato a un altro grande allenatore”.

Ecco un video con tutti i 100 gol di Hamsik in Serie A:

https://www.youtube.com/watch?v=gr7h_hh04HU

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-05-2018


Milan, lettera in arrivo da Yonghong Li

Sirene dalla Spagna per Alessio Romagnoli