Napoli-Inter, Ancelotti: Rosa di qualità. Fiducioso per la prossima stagione

Le dichiarazioni di Carlo Ancelotti nel post partita di Napoli-Inter: “Nel ritorno siamo calati un po’ in termini di motivazioni”.

NAPOLI – Il Napoli saluta i tifosi con un 4-1 all’Inter. Nel post partita ai microfoni di Sky Sport il tecnico degli azzurri, Carlo Ancelotti, analizza la sfida: “Stasera abbiamo dimostrato di avere qualità soprattutto in mezzo al campo. Stiamo chiudendo una stagione nel migliore dei modi e questo dimostra che ho un gruppo serio. Voglio fare i complimenti ai miei ragazzi perché non è semplice preparare partite così. I segnali in vista della prossima stagione sono buoni. Peccato per il girone di ritorno. Abbiamo perso un po’ di motivazioni per il distacco dalla Juventus ma alla fine le abbiamo recuperate“.

Sugli obiettivi non raggiunti – “Non sappiamo mai quando siamo in discussione perché noi lo veniamo a sapere all’ultimo istante e per questo si vive sempre nel dubbio. L’esonero fa parte del mestiere. Non è semplice programmare nel tempo perché viviamo esclusivamente di risultato ma siamo pagati per questo. L’esonero a Parma l’ho sofferto di più perché ero all’inizio ma ora sono abituato“.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

Napoli-Inter, Carlo Ancelotti nel post partita: “Il mio futuro è qui”

Carlo Ancelotti ha le idee chiare sul suo futuro: “Io ho un contratto di altri due anni e sono contento. Poi c’è una clausola fino al 30 maggio e spero che il Napoli la eserciti perché qui mi trovo molto bene e i segnali per il futuro sono ottimi“.

Sui miglioramenti da fare – “Dei singoli non parlo mai perché non mi piace. Dobbiamo migliorare nella pressione difensiva anche con il rischio dell’uno contro uno dietro e aumentare l’intensità. Con l’Inter abbiamo fatto bene e sono soddisfatto. Il calcio italiano ha delle sue peculiarità sotto l’aspetto tattico che non devono essere perse. Per avere intensità bisogna avere molti ribaltamenti. Questo è più semplice all’estero perché da noi le difese sono forti“.

ultimo aggiornamento: 19-05-2019

X