Napoli-Lazio, Simone Inzaghi: “Secondo tempo inaccettabile. Felipe tornerà”

Simone Inzaghi al termine di Napoli-Lazio ai microfoni di Sky Sport: “Fare un secondo tempo così in questo stadio non porta punti”.

NAPOLI – Simone Inzaghi non è pienamente soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi. Il tecnico biancoceleste al termine di NapoliLazio ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Dispiace per come è andata la partita. Abbiamo fatto un bellissimo primo tempo, dove potevamo raddoppiare ma purtroppo Immobile è stato fermato in fuorigioco che non c’era. Dopo abbiamo subito la rete di Callejón e siamo andati in bambola. Giocare un secondo tempo così non porta punti a Napoli. Non siamo stati all’altezza degli avversari. In due anni e mezzo non si erano mai viste tre sconfitte di fila, ora si vedrà di che pasta siamo fatti“.

Simone Inzaghi al termine di Napoli-Lazio: “Bisogna raddoppiare. Sono orgoglioso di quello che stiamo facendo”

Simone Inzaghi analizza la gara: “Nel primo tempo la Lazio era una squadra. Poi nella ripresa non eravamo noi, abbiamo lasciato il palleggio a loro che hanno trovato i gol subito. Non siamo stati fortunati negli episodi ma non abbiamo scusanti“.

Sul momento: “Non avevo mai visto il Napoli così in difficoltà al San Paolo come nel primo tempo. Bisognava raddoppiare ma dopo l’1-1 non abbiamo reagito. Non sono preoccupato, ma orgoglioso di quello che stiamo facendo“.

Su Felipe Anderson: “Lui sa quello che deve fare. Non l’ho visto sereno, vorrebbe giocare di più ma c’è tanta concorrenza. Tornerà a farci vincere le partite“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-02-2018

Francesco Spagnolo

X