Champions League, Napoli-Liverpool 2-0: Mertens e Llorente a segno

Napoli-Liverpool 2-0: Mertens dagli undici metri e Llorente di rapina. Ancelotti: “Orgogliosi di quello che abbiamo fatto”

Champions League, Napoli-Liverpool 2-0. Vittoria importantissima per la squadra di Carlo Ancelotti.

Napoli-Liverpool. Il cammino in Champions League del Napoli inizia con una partita di livello e spessore, in grado di regalare gol e spettacolo. La squadra di Ancelotti recita la prima sul grande palcoscenico europeo affrontando il Liverpool, candidata alla vittoria finale.

Gli Azzurri giocano una partita perfetta sul piano difensivo e coraggiosa in avanti. Il risultato finale è severo nei confronti dei Reds che però non sono riusciti a imporre il proprio gioco e a tratti hanno sofferto l’esuberanza del Napoli.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

Napoli-Liverpool risultato e marcatori

NAPOLI-LIVERPOOL 2-0

MARCATORI: 82′ Mertens (R), 90’+1 Llorente

Il Napoli ci mette appena sei minuti per far capire al Liverpool che la serata non sarà semplice. Doppia conclusione dal limite di F-. Ruiz e doppia respinta di Adrian. Il tap-in di Lozano termina in rete ma la posizione dell’attaccante è irregolare.

I Reds si sbloccano intorno al ventesimo quando Salah e compagni iniziano a far girare pericolosamente il pallone nella metà campo del Napoli che continua comunque a tenere saldamente tra le mani il pallino del gioco.

La prima frazione di gara termina a reti bianche ma con due squadre in grado di giocare a ritmi elevatissimi per quarantacinque minuti, nel corso del quale il Napoli ha mostrato una solidità difensiva mai vista in questo avvio di stagione.

Al quinto della ripresa splendida azione del Napoli con Mario Rui che crossa dalla sinistra, Mertens calcia al volo da un metro, Adrian vola sotto l’incrocio dei pali e gli nega il gol.

Alla mezz’ora errore clamoroso di Manolas che svirgola il rinvio e consegna il pallone a Salah che incrocia con il mancino, bravissimo Meret a opporsi a mano aperta.

Con la partita che volge al pareggio il Napoli si affaccia in avanti con Callejon che va a terra in area di rigore e l’arbitro che indica il dischetto tra le proteste dei Reds. Si occupa della trasformazione Mertens che batte Adrian e da 1 a 0.

La partita la chiude al 91′ Llorente che approfitta di un errore in disimpegno della retroguardia del Liverpool e con una zampata batte Adrian in uscita.

LORENZO INSIGNE
LORENZO INSIGNE

Carlo Ancelotti: “Orgogliosi di quello che abbiamo fatto”

Di seguito le dichiarazioni di Carlo Ancelotti al termine della gara:

“C’è molto orgoglio per quello che abbiamo fatto. Siamo stati meno bravi del solito nella costruzione da dietro, siamo stati molto più bravi quando abbiamo difeso bassi. Dopo la partita ho detto a Klopp di stare tranquillo. L’anno scorso ha perso poi ha vinto la Champions, magari quest’anno succede lo stesso. Noi abbiamo una rosa molto competitiva, oggi è stata una bellissima serata, domenica vedrete che musica a Lecce-…”.

Napoli-Liverpool, le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Napoli-Liverpool

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Lozano. All. Ancelotti

Liverpool (4-3-3): Adrian; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Milner, Henderson; Mane, Salah, Firmino. All. Klopp

Liverpool-Chelsea
fonte foto https://www.facebook.com/LiverpoolFC/

Le probabili formazioni

Carlo Ancelotti cerca quella solidità difensiva che ancora non ha trovato e spera in una prestazione di livello della coppia centrale Manolas-Koulibaly, confermati davanti alla porta difesa da Meret. In attacco dovrebbe esserci Llorente, bravo ad inserirsi nello spogliatoio e negli schemi della squadra, come dimostrato contro la Sampdoria.

In casa Liverpool confermato il classico 4-3-3 con il tridente delle meraviglie formato da Salah, Firmino e Mané che metteranno a dura prova la retroguardia azzurra.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Llorente.

Liverpool (4-3-3): Adrian; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum, Salah, Firmino, Mané.

Dries Mertens
fonte foto https://twitter.com/sscnapoli

Dove vederla in tv e in streaming

Napoli-Liverpool sancisce il ritorno della Champions League sui canali Mediaset. La partita (fischio di inizio ore 21.00) sarà trasmessa in chiaro su Canale 5 e in streaming su Mediaset Play.

La gara sarà trasmessa anche su Sky Sport 1 e Sky Sport 252 e in streaming su SkyGo, il servizio dedicato agli abbonati.

ultimo aggiornamento: 18-09-2019

X