Dries Mertens si è sottoposto in Belgio a un intervento alla spalla sinistra che da diverso tempo gli creava problemi.

L’Europeo del Belgio è finito venerdì 2 luglio con la sconfitta per 2-1 contro l’Italia negli ottavi di finale. Terminato il torneo, Dries Mertens si è ora sottoposto a un intervento chirurgico alla spalla sinistra che da diverso tempo gli creava problemi: l’operazione era diventata necessaria perché il dolore era diventato sempre più forte. Prima di rivedere in campo l’attaccante del Napoli passeranno ora diverse settimane: i tempi di recupero non sono infatti affatto brevi.

Infortunio Mertens: i tempi di recupero dopo l’operazione alla spalla

Quando tornerà a giocare Dries Mertens? Fra circa tre mesi. Prima di ottobre è infatti improbabile che il calciatore belga possa tornare a calcare i campi da calcio: questo significa che l’attaccante salterà tutta la preparazione estiva con il neo tecnico del Napoli, Luciano Spalletti.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Dries Mertens Napoli
Dries Mertens Napoli

Proprio per il fatto che non prenderà parte al ritiro della squadra nel precampionato, prima di rivedere in campo Mertens dal primo minuto con la maglia del Napoli potrebbe passare ancora più tempo del previsto: il giocatore dovrà prima trovare la migliore condizione fisica, poi prendere confidenza con gli schemi di Spalletti.

Calciomercato Napoli: Mertens vicino alla permanenza

I tempi di recupero così lunghi escludono anche una possibile cessione del calciatore belga nel corso dell’estate. Aurelio De Laurentiis stava valutando l’ipotesi di una cessione di Mertens, considerato anche il fatto che ha un contratto da 4 milioni di euro netti a stagione e che ha ormai 34 anni.

L’operazione alla spalla sinistra rende ora difficile, se non del tutto impossibile, un suo addio al Napoli nel corso di questa sessione di mercato. Il suo contratto ha come data di scadenza il 30 giugno 2022 ma la società partenopea ha un’opzione per il prolungamento per un altro anno, fino al 2023.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 06-07-2021


Sarri: ‘La Juve? Il mio scudetto dato per scontato, poi hanno festeggiato il 4° posto’. E su Pirlo e Jorginho…

Euro 2020, Italia-Spagna: le formazioni ufficiali